Per la stagione sportiva 2017-18 il Boccaccio Rugby News cerca collaboratori per ampliare l’offerta informativa con riferimento alle squadre del Petrarca Rugby – articolisti per Under 18 e Under 16, fotografi per Eccellenza, Serie A, Under 18 e Under 16 – inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com
PETRARCA ’70 di Giorgio Sbrocco, Alberto Zuccato e Elena Barbini - E’ disponibile il libro sulla storia del Petrarca – Chi volesse acquistarne una copia (Euro 35,00 + ev. spese di spedizione) può inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com

lunedì 25 febbraio 2013

150° DERBY TRA PETRARCA E ROVIGO

In 7 puntate la storia di una “classicissima” del rugby italiano.




QUARTA PUNTATA
1979-1989: LE RICONFERME DI PETRARCA E ROVIGO.

In questo periodo Petrarca e Rovigo confermano la loro grandezza.
I bianconeri replicano lo scudetto conseguito nell’epico spareggio del 1977, ancora una volta nella stagione 1979-80, scucendolo proprio dalle maglie degli eterni rivali di Rovigo.
A loro volta i bersaglieri lo avevano conquistato a scapito di Treviso.
Allenato da Nini Dolfin (a sx nella foto sopra con Lucio Boccaletto), il Petrarca pareggia l’incontro di andata al Battaglini contro Rovigo (6-6) e vince quello di ritorno (15-9). Quella stagione fu l’ultima, tra le fila del Petrarca, di Martinus Theuns Stofberg (a dx nella foto a fianco con Presutti), forte nr. 8 sudafricano, e in prima linea si faceva strada la grinta del giovane tallonatore Antonio Galeazzo. Lo scudetto rischiava di essere compromesso a Catania, dove i bianconeri giocarono una brutta partita perdendo 6-4 e consentendo a Rovigo di riportarsi ad un solo punto di distacco a 4 partite dal termine. Il Petrarca riusciva a vincere i tre incontri successivi e, all’ultima giornata, a distacchi invariati, i bianconeri si giocarono la stagione a Treviso, contro la Benetton. Un drop per parte (Collodo per il Petrarca e Collusso per Treviso) e poi un calcio piazzato di Collodo, diedero al Petrarca la vittoria e il 7° scudetto.
La formazione del Petrarca di quell’ultima giornata:
Mazzucato, Potente, Babrow, Trentin, Bonaiti, Collodo, Pardiès, Barbini, Baraldi, Artuso, Rinaldo, Piovan, Presutti, Marchetto, De Bernardo.
Il Petrarca si sarebbe ripetuto in splendida successione altre 4 volte: 1983-84, 1984-85, 1985-86 e 1986-87, confermandosi squadra fortissima. Quello della stagione 1985-86 fu lo scudetto della stella (il 10°). La squadra, allenata da Vittorio Munari, lascia agli avversari solo 5 punti, dei 28 a disposizione. Rovigo avrà l’onore di battere all’andata il Petrarca a Padova, 7-10. Ma i bianconeri, che avevano ritrovato David Campese, riusciranno a pareggiare il conto, sconfiggendo i bersaglieri a Rovigo, al ritorno nella stagione regolare, per 0-7. Il Petrarca vincerà ancora per due volte nella poule scudetto (7-16 a Rovigo e 26-12 a Padova).

La rosa del Petrarca 1985-86

Le foto di questo post sono tratte dal libro Petrarca Rugby Padova 1947-2000
(fine quarta puntata)

Enrico DANIELE