Per la stagione sportiva 2017-18 il Boccaccio Rugby News cerca collaboratori per ampliare l’offerta informativa con riferimento alle squadre del Petrarca Rugby – articolisti per Under 18 e Under 16, fotografi per Eccellenza, Serie A, Under 18 e Under 16 – inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com
PETRARCA ’70 di Giorgio Sbrocco, Alberto Zuccato e Elena Barbini - E’ disponibile il libro sulla storia del Petrarca – Chi volesse acquistarne una copia (Euro 35,00 + ev. spese di spedizione) può inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com

lunedì 18 marzo 2013

CAMPIONATO CIV UNDER 16 – GIRONE 1 – SEDICESIMA GIORNATA


Petrarca Rugby Junior – CUS Padova Rugby 31-7 (p.t. 10-0)

La compagine petrarchina riscatta la sconfitta rimediata una settimana fa con Treviso e s’impone nel derby di ritorno con il CUS con una prova non esaltante, ma dal punteggio abbastanza eloquente. Dopo un inizio confuso, non occorre attendere a lungo per la prima meta, una maul avanzante dalla quale esce Zago che si tuffa indisturbato in meta (Fiorita non la trasforma). I padroni di casa ne guadagnano in fiducia e giocano con più tranquillità, come sanno fare: al termine di una veloce combinazione di passaggi, Pavan vola oltre la linea, ma Fiorita non trasforma. I primi minuti del primo tempo non vedono un sostanziale modificarsi degli equilibri: lo dimostra come l’azione che porta alla terza meta, sempre di Zago, sia molto simile a quella della prima (stavolta Fiorita trasforma). La mischia dei tuttineri continua a farla da padrone e ogni palla presa dai trequarti apre varchi nella difesa granata, che subisce a distanza di pochi minuti due mete di Simonato (ambedue trasformate da Fiorita). Giunti a una manciata di minuti, gli ospiti hanno un’inaspettata ed irruente reazione d’orgoglio che sorprende una difesa stanca e svogliata, che infine concede una meta agli avversari, che possono uscire dal campo a testa un po’ più alta. Mancano tre partite alla fine del girone, tre partite per sperare nella qualificazione alle fasi finali. Prossima avversaria, Tarvisium in casa.
FORZA PETRARCA. SEMPRE!

Alberto Mantovani