mercoledì 29 ottobre 2014

AMARCORD: QUELLI DELLA FINALE SCUDETTO UNDER 20 DEL 2012

Alcuni di loro erano in campo domenica scorsa a Rubano.
E gli altri, che fine hanno fatto?

Domenica scorsa, 26 ottobre, a Rubano non c’era solo la sfida tra il Roccia e l’Amatori Rugby Badia.
L’occasione della partita, valevole per il quarto turno del Girone 3 della Serie A, ha fatto sì che in campo si siano ritrovati alcuni giocatori che, il 10 giugno 2012, al “Donelli” di Modena, con il Petrarca avevano disputato la finale scudetto Under 20 contro l’Amatori Parma.
Poco importa se, allora, il titolo andò alla squadra parmense (per la cronaca il risultato finale fu di 17-13), e se domenica a vincere è stato il Roccia Rubano. Quello che conta è che, pur avversari in campo, i protagonisti di quella finale si sono stretti attorno al loro allenatore, Andrea Zulian, ricordando quella indimenticabile stagione, immeritatamente terminata con la sconfitta di Modena. Assieme a loro i genitori che, come allora, seguono i ragazzi nelle loro avventure ovali.
Avversari in campo, domenica c’erano, da una parte Nicolò Chimera (autore dell’ultima meta del Petrarca in quella finale), e dall’altra Lorenzo Mercanzin (autore di uno splendido drop che, assieme alla meta di Marco Trevisan, aveva dato il parziale vantaggio del Petrarca 8-0) e Federico Fiorita.
Una bella soddisfazione per Andrea Zulian, ritrovarsi assieme ai protagonisti di allora. In tutti è ancora vivo il ricordo di quella squadra che, più per sfortuna che per inferiorità, ha perso di misura l’importante appuntamento.
Andrea Zulian, oggi allenatore del Roccia Rubano, ieri del Petrarca Under 20
(ph Enrico DANIELE)
Federico Fiorita, premiato dal Presidente della FIR, nella finale Under 20
(ph Enrico DANIELE)
Nicolò Chimera, allora come adesso, con mamma al seguito
(ph Enrico DANIELE)
Lorenzo Mercanzin in maglia Petrarca, ora al Roccia Rubano
(ph Enrico DANIELE)
La formazione del Petrarca Under 20 (dal tabellino di quella finale) era la seguente:
Petrarca Padova: Covi (33’st Meneghetti); Borgato (19’st Ponchia), Bellini, Casalini, Dalle Carbonare; Mercanzin, Soffiato (22’pt Negrin); Fiorita (9’st Peruzzo), Boccardo, Chimera; Longhin, Trevisan; Motolese, Ragazzi, Franceschetto.
Allenatore Andrea Zulian.
A disposizione non entrati: Zebele, Gutierrez, Baruffato.
Ma dove sono, ora, gli altri protagonisti di quella formazione?
Eccone alcuni.
Quella finale fu in parte compromessa da un grave infortunio subito da Simone Soffiato che, dopo due anni in rosa con la prima squadra del Petrarca, sta facendo un’esperienza in Francia, al Vierzon in Federal 2; Mattia Bellini, Lorenzo Casalini e Paolo Ragazzi sono nel roster del Petrarca in Eccellenza.
Covi, Meneghetti, Ponchia, Dalle Carbonare, Zebele e Gutierrez sono in Serie C, sempre col Petrarca; Matteo Baruffato, dopo due anni nell’Accademia Federale Ivan Francescato, ora è protagonista in Serie A coi Rangers Vicenza; Marco Trevisan, fino alla scorsa stagione era in Serie B con il Cus Padova. Lorenzo Franceschetto anche lui al Roccia Rubano; Andrea Motolese fino alla scorsa stagione in Serie C col Petrarca.

Enrico DANIELE