mercoledì 27 gennaio 2016

IL CAMPIONATO AL GIRO DI BOA

Ultima gara del girone d’andata nel prossimo fine settimana.
L’anticipo del venerdì tra Rugby Viadana e IMA Lazio.    
Il Petrarca a Mogliano per continuare nella serie positiva.
Tutte le designazioni arbitrali.



Nel prossimo fine settimana riprende il Campionato d’Eccellenza con la 9^ giornata, l’ultima del girone di andata.
Al giro di boa, si ricomincia con due squadre al primo posto della classifica generale, Calvisano e Petrarca, appaiate a 33 punti, con un ruolino di marcia pressoché identico (8 vinte, 1 persa). Segue la Femi CZ Rovigo con 30 (miglior attacco del campionato con 241 pf) e il Marchiol Mogliano con 23. Sin qui la zona play off.
Dietro, quasi un abisso di punti - specie rispetto alla terza - con IMA Lazio (18) e Rugby Viadana (17), che si sfideranno nell’anticipo di venerdì (stadio Zaffanella, ore 19:00, diretta Rai Sport 2). Seguono Lafert San Donà con 15 e Fiamme Oro con 14 punti.
Penultima la matricola Lyons Piacenza con 6 punti e fanalino di coda L’Aquila Rugby Club con un solo punto all’attivo.

RUGBY VIADANA vs IMA LAZIO
Vincenzo Schipani
Reduci dai due incontri del Trofeo Eccellenza, con esiti diametralmente opposti, Rugby Viadana e IMA Lazio si trovano di fronte entrambe per rincorrere l’obiettivo che è ancora alla loro portata. Infatti, i play off distano solo 5 punti per i romani e 6 per i mantovani. Una gara interessante, da questo punto di vista, perché chi vincerà potrà nutrire ancora speranze di agganciare il quartetto di testa.
L’incontro sarà diretto dal sig. Vincenzo Schipani di Benevento alla quinta gara tra campionato e trofeo in questa stagione, due volte con la IMA Lazio in campo e una con Viadana.

FEMI CZ ROVIGO vs LYONS PIACENZA
Luca Trentin
Una sorta di testa-coda a gare del Battaglini.
I bersaglieri sono reduci da una vittoria piuttosto netta in Qualification Cup contro il Kituro Rugby, squadra di Bruxelles, ma hanno dovuto fare i conti con un alquanto controverso e discusso cambio di allenatore e con una sconfitta nell’ultima gara in campionato contro Calvisano, che li ha scalzati dalla prima posizione in classifica (occupata dai rodigini sin dalla terza di campionato).
La matricola del campionato andrà in polesine con l’unico obiettivo di onorare il campo, cercando di limitare al massimo i danni contro un Rovigo che deve ritrovare la fiducia in se stesso e cancellare la brutta prestazione contro i Campioni d’Italia.
A dirigere la gara è stato designato il sig. Luca Trentin di Lecco, alla quarta direzione di gara in Eccellenza per questa stagione (una volta con Piacenza).

L’AQUILA RUGBY CLUB vs LAFERT SAN DONA’
Matteo Liperini
Al Tommaso Fattori L’Aquila Rugby Club riceve la Lafert San Donà.
Assolutamente affamata di punti (ultimo posto e 1 punto in classifica), la squadra di Ludovic Mercier ha dovuto registrare la partenza anticipata di Simone Matzeu che, per motivi di lavoro, ha lasciato il club abruzzese. Anche i veneziani sono piuttosto indietro in classifica (7° posto, 15 punti) e, dopo l’avvicendamento in panchina tra Wrigth e Ansell, in due incontri hanno totalizzato un pareggio e una vittoria (5 punti in totale). Se per i veneziani la stagione è compromessa, per L’Aquila l’obiettivo e tirarsi fuori dal pantano del fondo classifica. L’incontro sarà diretto dal sig. Matteo Liperini di Livorno, arbitro internazionale, alla seconda direzione a L’Aquila, la prima con San Donà e la quinta nell’attuale stagione.

FIAMME ORO ROMA vs RUGBY CALVISANO
Claudio Blessano
Altra sfida importante per le Fiamme Oro in una stagione da dimenticare (8° posto in classifica, 14 punti, 2 gare vinte e 6 perse). A Ponte Galeria arrivano i Campioni d’Italia di Calvisano, anche quest’anno candidati per lo scudetto.
Condividono il primato in classifica con il Petrarca e non perderanno l’occasione per fare un passo in avanti, confidando in un passo falso dei padovani.
A Roma arbitrerà il sig. Claudio Blessano di Treviso, internazionale, alla settima direzione di gara in questa stagione, terza con le Fiamme Oro e seconda con Calvisano.

MARCHIOL MOGLIANO vs PETRARCA RUGBY
Caudio Passacantando
E’ il match clou della nona giornata, quello che si gioca al “Quaggia” di Mogliano Veneto, tra i padroni di casa del Marchiol Mogliano (4° posto in classifica) ed il Petrarca Rugby (1° posto), che sembra essere la rivelazione di questo campionato, visto il ruolino di marcia che, tra Campionato e Trofeo, conta 11 vittorie su 12 gare disputate. L’unica sconfitta nel derby alla prima giornata. Discorso diverso per i trevigiani, che si son visti negare a tavolino la vittoria contro San Donà e poi hanno perso con Calvisano. Sono comunque dentro la zona play off, ma Lazio e Viadana incalzano, motivo per cui, vuoi per la classifica, ma soprattutto per la rivalità agonistica tra le due squadre, l’incontro si preannuncia molto combattuto.
I precedenti delle ultime stagioni: 4 vittorie per Mogliano e 2 per il Petrarca.
Arbitra il sig. Claudio Passacantando de L’Aquila, alla seconda direzione in Eccellenza.
  

Enrico DANIELE