Pagine

giovedì 20 ottobre 2016

2^ GIORNATA QUALIFYING COMPETITION & TROFEO ECCELLENZA

Fermo il campionato, che riprenderà il 29 ottobre
In Qualifying Competition, derby veneto (alla Guizza) tra Petrarca e Mogliano
Nel Trofeo Eccellenza, derby Romano (FFOO e Lazio) e poi Piacenza vs San Donà
Le designazioni arbitrali

Secondo stop stagionale del Campionato di Eccellenza e spazio ancora alle coppe europee e al Trofeo Eccellenza.

TROFEO ECCELLENZA
Il weekend è particolarmente lungo perché inizia già domani pomeriggio con l’anticipo della seconda giornata del Trofeo Eccellenza.
A Ponte Galeria, il primo derby stagionale romano (kick-off venerdì 21 alle ore 18:00) tra le Fiamme Oro di Umberto Casellato e la SS Lazio Rugby 1927 di Daniele Montella (riposa il Conad Reggio).
Reduci dalla vittoria di Reggio, il XV della polizia di Stato riceve la Lazio, ancora in cerca della prima vittoria in questa stagione. Dirigerà l’incontro il sig. Emanuele Tomò di Roma.
L’altra gara a Piacenza (kick-off sabato 22 alle ore 16:00) dove la Sitav Lyons allenata da Achille Bertoncini affronterà la Lafert San Donà di Zane Ansell. Padroni di casa sconfitti la settimana scorsa da Viadana (che osserva il turno riposo) e quindi in cerca di un risultato utile. Arbitrerà il sig. Andrea Piardi di Brescia.

QUALIFYING COMPETITION
La corsa per aggiudicarsi un posto nella Challenge Cup del prossimo anno continua con la seconda giornata della Qualifying Competition.
Tutte le gare si giocheranno sabato 22 e inizieranno con la sfida di Mosca (kick-off ore 13:00 locali) tra il Krasny Yar e El Salvador (squadra spagnola di Valladolid), entrambe vincenti nel primo turno (i russi contro Mogliano e gli spagnoli contro i belgi del Dendermonde). Terna arbitrale inglese, con il fischietto affidato al sig. Christophe Ridley.
A seguire la sfida tra due delle più forti formazioni italiane. Al “Mario Battaglini” di Rovigo (kick-off ore 15:00) Femi CZ Rovigo e Patarò Calvisano si affronteranno nella prima gara stagionale. Per la gara di sabato Joe McDonnell dovrebbe riavere a disposizione Stefan Basson per cercare di riscattare la sconfitta di sabato scorso nel derby di Padova. Il tecnico rodigino del Calvisano, Massimo Brunello, vorrà invece confermare il buon inizio di stagione della sua squadra (prima in campionato a punteggio pieno) e reduce dalla squillante vittoria di sabato scorso al “Peroni Stadium” contro i tedeschi dell’Heidelberger RK. Qui la terna arbitrale sarà tutta irlandese, con il sig. Frank Murphy a dirigere.
Chiuderà la seconda giornata della Qualifying Competition la gara al “Memo Geremia” tra Petrarca e Mogliano Rugby (kick-off ore 16:00). Altro derby, quindi, per la squadra di Andrea Cavinato, che sabato scorso, in quello contro Rovigo, è riuscita a ribaltare lo svantaggio del primo tempo, sino a raggiungere la meritata vittoria contro la rivale di sempre. A Padova sarà di scena il Mogliano Rugby allenato da Darrel Eigner, reduce dalla sconfitta di domenica in terra russa. La squadra della marca è corsa sul mercato per far fronte all’emergenza dovuta al prolungarsi del recupero dello sfortunato Aristide Barraud, trovando il suo sostituto in Argentina (Alejandro Ignacio Almela Udry, apertura/utility back, classe 1990), anche se sembra poco probabile un suo immediato utilizzo.
Una gara importante per entrambe le formazioni: il Petrarca crede nella validità della competizione e ci tiene far bene, a maggior ragione davanti al proprio pubblico, pieno di aspettative. Mogliano deve riscattare la prova di Mosca e dimostrare di essere competitiva, in chiave campionato, nell’attesa di avere la rosa al completo. Infatti, dall’ Argentina è in arrivo anche un altro giocatore, il pilone Cesar Francisco Trejo, classe 1992, a sostituire Taniela Koroi (consensuale rescissione del contratto). Terna arbitrale scozzese, con il sig. Sam Grove White a fischiare le sorti dell’incontro (già direttore della prima gara la scorsa stagione nel derby tra San Donà e Mogliano, vinto sul campo e poi perso a tavolino dalla squadra della marca).
Il campionato riprenderà nell’ultimo weekend di ottobre.



Enrico DANIELE