domenica 4 dicembre 2016

POSTICIPO ECCELLENZA: LAFERT ALL’ULTIMO RESPIRO

Allo scadere, è di Ambrosini il calcio del controsorpasso per la vittoria dei veneti sulla Conad Reggio 24-25


Con il match odierno tra la Conad Reggio e la Lafert San Donà si è chiuso il tabellone della 5^ giornata del campionato d’Eccellenza.
Alla Canalina i veneti di Zane Ansell agguantano all’ultimo minuto un successo che, solo 60’’ prima, era già nelle mani dei padroni di casa. Conquistano 4 punti che li rimettono in seconda posizione sulla generale, alla pari col Petrarca (avanti solo per la migliore differenza punti).
Gara avvincente, che ha visto le due squadre alternarsi al comando sino alla fine. Un primo tempo, chiuso con i veneti in vantaggio 15-9, grazie al piede di Ambrosini (1 cp e 1 tr) e alle 2 mete mercate sul finale di tempo da Patelli (32’) e Bortolussi (39’), mentre gli emiliani si erano affidati alla perizia balistica dell’estremo Gennari (2 cp e 1 drop) che teneva la squadra di Manghi sotto il break.
In apertura di ripresa la meta in maul avanzante di D’Amico al 45’ (tr Ambrosini), allargava la forbice del punteggio a favore di San Donà (9-22). Tuttavia, la prolungata superiorità territoriale porta i padroni di casa a bissare il bersaglio grosso con Dell’Acqua, la seconda al 70’ trasformata da Gennari (21-22) che riporta la Conad alle costole di San Donà. Il finale, però, è da cardiopalma: prima è il piede di Gennari a realizzare il sorpasso e dare l’illusione della vittoria ai padroni di casa al 79’ (24-22), ma è allo scadere che un fuori gioco fischiato da Tomò ai danni della Conad, consente ad Ambrosini di ribaltare le sorti della gara, che finisce 24-25 per la Lafert.


Stephan Zaaymann, terza centro sudafricano della Conad Reggio,
contrastato da tre avversari
(ph. Ufficio Stampa Lafert San Donà)
Il tabellino del match e la classifica generale aggiornata.
Reggio Emilia, centro sportivo “Crocetta Canalina” – domenica 4 dicembre 2016
Eccellenza – V giornata
Conad Reggio v Lafert San Donà    24-25  ( 9-15)
Marcatori: p.t. 4’ cp. Ambrosini (0-3); 7’ cp. Gennari (3-3); 17’ drop Gennari (6-3); 27’ cp. Gennari (9-3); 32’ m. Patelli tr Ambrosini (9-10); 38’ m. Bortolussi (9-15).
s.t. 45’ m. D’amico tr Ambrosini (9-22); 58' m. Dell'Acqua (14-22); 70’ m. Dell’Acqua tr Gennari (21-22); 79’ cp Gennari (24-22); 80’ cp. Ambrosini (24-25).
CONAD Reggio: Gennari; Maghenzani (73’ Perrone), Daupi (69’ Canali), Silva (64’ Mannato), Ciju; Farolini, Cazenave (cap); Zaayman, Rimpelli, Dell’Acqua; Visagie, Devodier; Celona, Manghi, Quaranta (80’ Lanzano).
All. Manghi
Lafert San Donà: Bortolussi; Schiabel, Lupini, Bertetti, Falsaperla; Ambrosini, Patelli; Derbyshire, Vian (45’ Erasmus), Giusti; Padrò, Wessels; D’Amico (70’ Zanusso), Bauer (58’ Dal Sie), Ceccato.
All. Ansell
arb.: Tomò
Calciatori: Gennari (Conad Reggio) 4/6 ;  Ambrosini (Lafert San Donà) 4/5
Cartellini: 20’ giallo a Zaayman (Reggio); 68’ giallo a Derbyshire (San Donà)
Note: Osservato minuto silenzio contro la violenza sulle donne. Giocatori scesi in campo con le maglie a sostegno della campagna contro l’Aids. Campo in buone condizioni. Spettatori: circa 800
Punti conquistati in classifica: CONAD Reggio  1 ; Lafert San Donà 4
Man of the match: Florian Cazenave (Conad Reggio)



Enrico DANIELE