mercoledì 22 marzo 2017

FIRST CAMERA LENS: ALFIO GUARISE VINCE LA QUINTA TAPPA

La foto vincitrice riguarda la gara Sitav Lyons vs Mogliano Rugby
La foto vincitrice questa settimana, scattata durante la gara Sitav Lyons vs Mogliano Rugby: "Gocate voi..."
(ph Alfio Guarise)

Siamo giunti alla 5^ tappa del concorso First Camera Lens 2017 che ad ogni giornata dell’Eccellenza premia la foto ritenuta migliore dalla giuria, non necessariamente la più bella tecnicamente, ma che abbia anche qualcosa di particolare.
Tra quelle ricercate in rete e che ci hanno inviato i fotografi, questa settimana ne sono state scelte cinque.

A vincere stavolta è stato Alfio Guarise, capo Ufficio Stampa del Mogliano Rugby e bravo fotografo.
Alfio va ad aggiungersi ai vincitori delle scorse settimane (Martina Sofo, Vittorio D’Anna, Corrado Villarà, Paolo Cerino) e la sua foto sarà valutata assieme alle altre a fine stagione per ricevere il premio First Camera Lens 2017 che andrà alla migliore, secondo il giudizio di una giuria tecnica, nominata per l’occasione
(il regolamento completo e le foto già selezionate a questo link

La foto vincitrice è stata scattata al “Beltrametti” di Piacenza, durante la gara Sitav Lyons vs Mogliano Rugby, vinta dai trevigiani 19-16.
Si intitola “Giocate voi…” e ritrae un giocatore della Sitav Lyons che, “in braccio” a due avversari nel tentativo di passare la palla a due compagni di squadra (Tveraga e Ferrari) sembra dire “Giocate voi, che io vado con loro”.
Complimenti ad Alfio Guarise per aver colto il momento.

Le altre foto selezionate:
“Ci si può rialzare”. Da una sconfitta, appunto quella subita domenica della Sitav Lyons. Il giocatore a terra è Edward Trower, estremo dei piacentini, che riceve la mano consolatrice di un compagno dello suo staff. Lo scatto è di Ornella De Nes.

Da una sconfitta "Ci si può rialzare"
(ph Ornella De Nes)

“Elasticità”. La foto di Vittorio D’Anna, scattata durante la gara tra Lafert San Donà e Conad Reggio, mette in evidenza l’elasticità delle maglie da gioco attuali, impensabile sino a qualche tempo fa. Davide Farolini, in maglia rossonera, non farà in tempo a fermare Gianmarco Vian che marcherà meta.

"Elasticità", foto scattata durante Lafert San Donà vs Conad Reggio
(ph Vittorio D'Anna)

“Ruggine” di Giampaolo Donzelli, la foto ad una arzilla tifosa rossoblù seduta nelle gradinate della “Quaglio” al “Battaglini” durante il match Femi CZ Rovigo vs SS Lazio. La ruggine attacca l’acciaio del parapetto, ma sembra non scalfire minimamente l’anziana tifosa, piuttosto attenta allo svolgersi dell’azione di gioco. Anziana sì, ma non arrugginita.

Anziana sì, ma non arrugginita. "Ruggine" alla tribuna Quaglio.
(ph Giampaolo Donzelli)
“…ma non è l’ultimo dell’anno…”, perciò non si spiegano le mutande rosse indossate da Joey Afualo nella gara tra le Fiamme Oro e il Petrarca. Il nr 8 australiano, ma di origini neozelandesi, è placcato da tre avversari che gli scoprono le terga, lasciandolo letteralmente in mutande. Rosse, per l’appunto: evidentemente Joey pregustava già la vittoria del Petrarca, indossando il benaugurante indumento di colore rosso che, solitamente, si usa mettere a capodanno. Complimenti per la foto a Claudio Bosco di Roma.

Mutande rosse fuori stagione
(ph Claudio Bosco)

Grazie a tutti i fotografi.


Enrico DANIELE