domenica 26 marzo 2017

SONDAGGIO: PLAY OFF AL PLEBISCITO O AL GEREMIA?

Ormai è chiaro che i play off il Petrarca li giocherà contro Rovigo
Meglio giocare al Plebiscito o al Memo Geremia?
Vediamo che ne pensate

La tribuna est dello Stadio del Plebiscito in occasione del 157° Derby d'Italia,
l'ultimo giocato nello stadio dell'Arcella.I dati ufficiali parlano di 2.850 spettatori.
(ph Enrico Daniele)
Dopo la straripante vittoria del Petrarca ieri al Memo Geremia e la concomitante vittoria della Femi CZ Rovigo in quel di Piacenza, anche la matematica conferma gli accessi sicuri alle semifinali di Petrarca e Rovigo con Calvisano.


Infatti, a tre giornate dalla fine e con 15 punti teoricamente a disposizione delle quarte (Viadana e San Donà, entrambe a 34 punti), il terzo posto di Rovigo (50 punti) è ormai irraggiungibile.
Perciò, anche se teoricamente potrebbe verificarsi qualche cambio di posizione tra le prime tre, escluderei il cambio al vertice a giudicare dal calendario e da come è andato il campionato del Patarò Calvisano sino a questo momento, ipotizzando, mal che vada, lo scambio tra Petrarca e Rovigo.

Tuttavia, aldilà di eventuali variazioni negli abbinamenti delle semifinali, nel parterre del Memo Geremia dopo la partita, tra tifosi si discuteva sull’opportunità o meno di giocare la gara interna delle semifinali al Memo Geremia piuttosto che allo Stadio Plebiscito.
Opinioni contrastanti, com’era ovvio, con tesi a favore dell’una o dell’altra sede.
Una veduta parziale della tribuna del Memo Geremia che ha una capacità di circa 1.200 posti.
Per la semifinale contro Rovigo, qualcuno suggerisce di installare una tribuna supplementare sul lato opposto,
come era stato fatto per la semifinale del 2011 contro i Cavalieri Estra
(ph Corrado Villarà)
La discussione ha stimolato l’iniziativa del Boccaccio Rugby News che ha indetto un sondaggio tra i lettori, per capire secondo loro quale sarebbe la migliore tra le due.
Lo Stadio Plebiscito, nato inizialmente come “stadio del rugby”, col passare degli anni ha perso l’identità originaria, soprattutto per il calo di pubblico che ha caratterizzato gli ultimi anni della palla ovale.
Il Petrarca, in recente passato, ha diradato sempre più le sue apparizioni allo stadio dell’Arcella. Ci giocava le partite di Coppa Europa e le più importanti gare del campionato. Per le gare di campionato, da qualche stagione viene preferito il “Memo Geremia”, vera casa del Petrarca, lasciando spazio al “Plebiscito” sostanzialmente solo per i Derby d’Italia dove, secondo alcuni, il Petrarca gioca in “trasferta”.

Quest’anno al Plebiscito ne sono stati giocati due: uno in Qualifying Competition (vinto dal Petrarca 24-13) e l’altro in occasione del 157° Derby d’Italia, vinto dalla Femi Cz Rovigo 17-12.
Nella tabella sotto, tutti precedenti del Petrarca al Plebiscito contro Rovigo dalla stagione 2010-11.


Come si può notare su sette gare giocate, 3 vittorie a testa e un pareggio.
Una percentuale molto bassa, se si spensa che in due stagioni (2015-16, 8 gare e 2016-17, 7 gare) il Petrarca al “Memo Geremia” è praticamente imbattibile, avendo perso solo una gara (5-33 contro Mogliano all’ultima di campionato la scorsa stagione, con i play off già acquisiti) e pareggiato con le Fiamme Oro (al 13° turno della scorsa stagione), collezionando 13 vittorie su 15 gare.

Gli elementi li avete tutti per esprimere il vostro parere.
Fatelo votando nell’apposito format nella colonna a lato di questo post.
Avete tempo sino alle ore 12:00 del 30 aprile prossimo.  


Enrico DANIELE