Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

venerdì 13 gennaio 2017

PETRARCA E MOGLIANO SCALDANO I MOTORI

Subito in campo gli ex in entrambe le formazioni
Nel Petrarca si rivede Michieletto (dalla panchina)
Afualo, ancora un’occasione col nr 8
I trevigiani motivati a riscattare le due ultime prestazioni negative

Simone "frecciarossa" Rossi. Otto presenze in questa stagione,
qui in azione contro il Marchiol Mogliano
(ph Corrado Villarà)
Petrarca e Mogliano scaldano i motori, ed è proprio il caso di dirlo visto le temperature gelide degli ultimi giorni, per la doppia sfida che vedrà le formazioni di Eccellenza e Serie B giocare sabato e domenica al Memo Geremia.
Per l’ottava di Eccellenza i due tecnici hanno diramato le probabili formazioni che scenderanno in campo. Mai più appropriato il termine, vista l’epidemia di influenza e le tante assenze per infortunio in entrambe le squadre (Scarsini, Morona, Flammini, Bernini, Betti e Capraro nel Petrarca; Renata, Gatto tra gli ospiti)
Il Petrarca si presenta con una formazione ampiamente riveduta, rispetto all’ultima vittoriosa gara interna contro San Donà.
Il tecnico dei bianconeri, Andrea Cavinato, preferisce dare un po’ di respiro ad Andrea Menniti-Ippolito, che partirà così dalla panchina. Sino a questo punto della stagione, l’estremo è stato una delle pedine fondamentali nell’assetto del Petrarca (10 presenze tra campionato e coppa, 701 minuti giocati, 53 punti, 4 mete). Farà spazio a Simone Ragusi che ha un minutaggio inferiore (9 presenze, 484’, 23 punti, 3 mete). All’ala sinistra rientra dal primo minuto anche Nicolò Fadalti, un ex (3 presenze, 167’, 3 punti) mentre a destra "frecciarossa" Simone Rossi. Confermato Benettin con Bacchin (altro ex) ai centri. In cabina di regia la rodata coppia Nikora-Su’à.
Dietro il pacchetto degli avanti, Cavinato dà un’altra occasione ad Afualo, dentro dal primo minuto.
E qui apro una parentesi, perché il nr 8 australiano (di origini samoane) sin qui ha destato più di qualche perplessità. Nella presentazione sul sito del Petrarca viene descritto così (cito testualmente): “…fisico potente ed esplosivo, ha il suo punto di forza nel portare avanti la palla”. Ho rivisto a video il match di sabato scorso e, quanto a portare avanti la palla… La speranza è che giunga finalmente il momento in cui lo vedremo esprimersi all’altezza del suo ruolo. Parentesi chiusa.
Davanti ad Aufalo, nel pacchetto di mischia Chicco Conforti riprende i gradi di capitano e farà coppia con Luca Nostran, che in questa stagione è più che una garanzia (10 presenze, 795’ minuti giocati). In seconda linea la coppia di ex, Saccardo e Trotta (altra coppia concreta: solido il primo, estroso il secondo) e in prima linea i piloni Rossetto e Acosta, con in mezzo un altro ex, Engjel Makelara al tallonaggio.

Riccardo "trattore" Michieletto, sabato al rientro (partirà dalla panchina)
dopo una lunghissima sosta per infortunio
(ph Lorenzo Noè)
Panchina rivoluzionata, dove ritorna Riccardo Michieletto dopo un lunghissimo stop per infortunio e con lui si rivedono anche Simone Soffiato, Giovanni Marchetto, Alvise Rigo (utilizzati pochissimo in questa stagione). Borean e Vannozzi per la prima linea, con Targa e Menniti-Ippolito a chiudere la lista dei 23 inseribili. Anche Zago (vero utility della mischia, passatemi il termine) è dato presente, probabilmente per eventuali indisponibilità dell’ultimo momento.
Dopo due sconfitte consecutive, Mogliano deve necessariamente ritrovare punti in classifica. Il tecnico sudafricano Darrell Eigner è però alle prese con alcuni problemi in formazione a causa dei molti infortunati (spicca l’assenza di Trent Renata, per i postumi dell’infortunio alla spalla subito in Qualifying Competition e mancano anche Nicola Gatto, ex del Petrarca, Marco Filippucci,  Riccardo Pavan, Michele Visentin e Filippo Guarducci, oltre ad Aristide Barraud). Schiererà all’estremo l’argentino Almela, Masato e Gallimberti alle ali, centri Bonifazi e Zanon (fresco di convocazione in Nazionale U20). In mediana all’apertura Giabardo e in mediano di mischia il capitano Endrizzi. Ferrarini col nr 8 chiude il pacchetto di mischia, dove i flanker saranno Corazzi e Manni, in seconda Van Vuren e Baldino (altro convocato con la U20 di Troncon). Prima linea con l’ex pilone del Petrarca, Francesco Vento in coppia con Salemi e Nicotera al tallonaggio. Panchina con le prime linee Treja, Buonfiglio e Rapone. Poi Orso e Bocchi per i rimpiazzi in seconda, Gubana (m.mischia), Benvenuti e D’Anna per i trequarti.


Enrico DANIELE