Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

mercoledì 4 gennaio 2017

PRIMA GARA DEL 2017: SETTIMA GIORNATA ECCELLENZA

Si riprende dopo la pausa per le festività natalizie
Calvisano vs Fiamme Oro e i due derby veneti le gare di maggior interesse
Rugby Viadana in trasferta a Piacenza alle 14:30
In coda, occhio alla sfida di Roma tra SS Lazio e Conad Reggio
Le designazioni arbitrali


Il nuovo anno rugbistico inizia subito dopo l’Epifania con la settima giornata del girone d’andata, la prima delle quattro sfide che caratterizzano il mese di gennaio, in attesa della nuova lunga sosta di febbraio per il Sei Nazioni.
Il 2016 si era chiuso nell’antivigilia di Natale con la debordante vittoria del Patarò Calvisano a San Donà (17-59). La squadra di Massimo Brunello è saldamente in testa alla classifica generale con 29 punti, sui 30 avuti a disposizione. Unica squadra imbattuta in campionato, indubbiamente la squadra migliore in questa prima parte di stagione. Vittorie anche per il Petrarca a Reggio (7-29) che si conferma seconda forza con 23 punti e per la Femi CZ Rovigo contro Piacenza (34-3). I Campioni d’Italia chiudono l’anno in terza posizione a 20 punti.
In trend positivo anche Rugby Viadana vittorioso in casa contro Mogliano (30-16) e le Fiamme Oro nel derby della Capitale (20-13).
Le gare di maggior interesse per la settima di campionato sono i due derby veneti (Petrarca vs Lafert San Donà e Mogliano vs Femi CZ Rovigo), e Patarò Calvisano vs Fiamme Oro.

Partiamo dalla gara del “Pata Peroni Stadium” (dal 2017 il nuovo nominativo dello stadio San Michele) , dove le Fiamme Oro di Umberto Casellato arriveranno con l’obiettivo primario di dare uno scossone alla propria classifica cercando la prima vittoria stagionale in trasferta, sfiorata almeno tre volte. Calvisano non sarà certo la piazza più facile ed i precedenti delle ultime tre stagioni sono tutti a favore dei bresciani, mai sconfitti. Tuttavia, i poliziotti stanno assimilando gli schemi di gioco del tecnico trevigiano e per loro vale il detto “tentar non nuoce”. Direttore di gara designato è il sig. Andrea Spadoni di Padova, all’esordio stagionale in Eccellenza (kick off ore 15:00).

Femi CZ Rovigo in cerca di conferme al “Quaggia” nel derby veneto contro Mogliano Rugby. I bersaglieri guidati da Joe McDonnell arrivano da due vittorie (in trasferta contro la Lazio e in casa contro Piacenza) che però hanno lasciato ancora qualche dubbio sulla reale consistenza dei Campioni d’Italia in carica. Mogliano in classifica è dietro ai polesani e reduce dalla secca sconfitta contro Viadana. Anche per la squadra di Darrell Eigner è necessario muovere immediatamente la classifica perché gennaio sarà un mese veramente difficile per la squadra della Marca. Arbitrerà l’incontro il sig. Vincenzo Schipani di Benevento, alla quarta direzione di gara in Eccellenza (2 volte con Mogliano, kick off ore 15:00)

Per il Petrarca di Andrea Cavinato il derby di sabato contro la Lafert San Donà sarà il primo di quattro terribili gare che potrebbero anche stravolgere l’attuale classifica dei bianconeri o, per contro, confermare le potenzialità di Conforti & C. La squadra di Zane Ansell (cinque stagioni e uno scudetto nel 2011 con il Petrarca) è imbottita di ex bianconeri (Bertetti, Bortolussi, Derbyshire, Giusti e Padrò) tutti giocatori esperti, mentre da San Donà quest’anno al Petrarca è arrivato il giovane pilone Damiano Borean
Negli ultimi 4 campionati, sono 6 le vittorie del Petrarca su 8 gare, ma San Donà arriva alla Guizza con una sola sconfitta in questa stagione, alla pari del Petrarca e la gara si prospetta agonisticamente interessante. E’ stato designato a dirigere il derby veneto il sig. Federico Meconi di Roma (foto in alto a sx), alla seconda direzione in Eccellenza (due volte con la Lafert San Donà, kick off ore 15:00).
  

Importante, ai fini della classifica, anche la trasferta a Piacenza del Rugby Viadana. Nel mese di gennaio Filippo Frati sulla carta ha a disposizione due gare “facili” e due “impegnative”. Quella di sabato è la prima delle “facili” (l’altra nell’ottava a Roma contro la Lazio) e sarà l’occasione per confermare la crescita dei mantovani. Per contro la Sitav Lyons ha l’obbligo di uscire dal fondo classifica davanti alla sola Lazio, battuta in trasferta a Roma. Vietato perdere punti per la squadra di Achille Bertoncini che dovrà sfruttare al meglio il fattore campo. Dirigerà la gara il sig. Luca Trentin di Lecco, alla terza gara in Eccellenza (kick off ore 14:30). 

Chiude il palinsesto della settima giornata la sfida di fondo classifica tra la SS Lazio e la Conad Reggio. Reduce dalla sconfitta nel derby contro le Fiamme Oro, la squadra di Daniele Montella cercherà di trovare gioco e punti in una classifica assolutamente deficitaria. Ancora nessuna vittoria e un passivo di 221 punti in sei gare fanno degli aquilotti la squadra peggiore dell’Eccellenza. Più avanti in classifica, anche se dopo l’accoglimento del ricorso di San Donà le verranno tolti 5 punti, la Conad Reggio di Roberto Manghi ha dimostrato più qualità dei romani e sabato giocherà il tutto per tutto nel primo dei due confronti diretti di gennaio (l’altro contro Piacenza alla nona giornata). Direttore di gara designato il sig. Matteo Liperini di Livorno, alla quinta direzione di gara in Eccellenza (due volte con Conad Reggio, kick off ore 15:00)


Enrico DANIELE