Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

martedì 20 giugno 2017

BLESSANO NE FA DIECI, MA LA FINALE E' ANDATA A MITREA

L’arbitro trevigiano ha il maggior numero di direzioni stagionali (10) ma deve accontentarsi delle semifinali
Stessa sorte per Matteo Liperini (9) e Vincenzo Schipani (8)

In alto a sx Claudio Blessano e a dx Marius Mitrea
Sotto a sx Matteo Liperini e a dx Vincenzo Schipani

L’epilogo dell’87° campionato di rugby si è concluso il 27 maggio con la finale tra il Patarò Calvisano e la Femi CZ Rovigo, vinta dalla squadra bresciana, favorita alla vigilia, dopo aver disputato un campionato sempre in testa alla classifica generale.

E' stato designato a dirigere l’importante gara Marius Mitrea che, sino a quel momento, aveva diretto 3 gare in Eccellenza (mai con Calvisano e Rovigo in campo). L’arbitro di origini rumene, naturalizzato trevigiano, ora della sezione di Udine, è arbitro internazionale tra i più rinomati. In finale lo hanno coadiuvato Matteo Liperini e Nicola Franzoi, con Massimo Brescacin quarto uomo, Ferdinando Cusano quinto uomo e Stefano Marrama TMO.

Ad aver diretto il maggior numero di partite in campionato era stato Claudio Blessano (10 gare) e ci si aspettava che per lui fosse giunto il momento di coronare il lungo impegno stagionale con la direzione della finale, che invece non gli è stata assegnata. L’arbitro trevigiano si è dovuto “accontentare”, si fa per dire, della semifinale di ritorno tra Calvisano e Viadana, come Matteo Liperini, che di gare ne aveva arbitrate 9 in campionato. Il direttore di gara livornese ha diretto la semifinale di andata tra Rovigo e Petrarca e in finale ha fatto coppia con Nicola Franzoi nell’assistenza a Mitrea.

Terzo, per maggior numero di gare dirette, il beneventano Vincenzo Schipani (8 partite) al quale è stata affidata anche la semifinale di ritorno tra il Petrarca e Rovigo.
Tra gli esordienti, Gabriel Chirnoaga (arbitro di origine rumene della sezione romana) che ha diretto l’ultima di campionato tra la Conad Reggio e la Sitav Lyons Piacenza e Federico Vedovelli: per l’arbitro di Sondrio una gara in Eccellenza (Petrarca vs Sitav Lyons Piacenza) e una nel Trofeo Eccellenza (Conad Reggio vs FFOO).
Esordio nel massimo campionato anche per Manuel Bottino di Roma (2 in Eccellenza e 2 nel Trofeo), Andrea Piardi di Brescia (3 gare in Eccellenza e 1 nel Trofeo).

Tra i “veterani” 5 le gare dirette da Claudio Passacantando, 3 quelle di Stefano Penné, 2 direzioni per Simone Boaretto.

Come nelle precedenti stagioni, anche quest’anno in campionato si sono verificate alcune “contaminazioni” straniere: Craig Evans (gallese, 1 gara), Sean Gallagher (irlandese, 1 gara).

Nella tabella la situazione globale tra Eccellenza (campionato, play off e finale), Trofeo, Qualifying Competition. 
      


Enrico DANIELE