Per la stagione sportiva 2017-18 il Boccaccio Rugby News cerca collaboratori per ampliare l’offerta informativa con riferimento alle squadre del Petrarca Rugby – articolisti per Under 18 e Under 16, fotografi per Eccellenza, Serie A, Under 18 e Under 16 – inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com
PETRARCA ’70 di Giorgio Sbrocco, Alberto Zuccato e Elena Barbini - E’ disponibile il libro sulla storia del Petrarca – Chi volesse acquistarne una copia (Euro 35,00 + ev. spese di spedizione) può inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com

lunedì 4 giugno 2012

LA SEGNALAZIONE DI UN LETTORE

Pubblichiamo una segnalazione, così come é arrivata in redazione sottoforma di commento ad un post, ma che merita più visibilità.
Invitiamo quanti volessero pubblicare le loro segnalazioni/articoli, sottoforma di post anziché di commento, di inviarle alla nostra redazione ( corredate di nome e cognome e autorizzazione esplicita alla pubblicazione):


Gentile redazione di BRN
non avendo altri mezzi per raggiungervi e per raggiungere in qualche modo la dirigenza del Petrarca, vi segnalo quanto segue.
Nel ritornare dalla Guizza, dove ho assisstito alle partite della seconda squadra under 20 del Petrarca, ho appreso della qualificazione per la finale scudetto della prima squadra pur sconfitta a Viadana. La soddisfazione per la notizia è stata mitigata da quanto successo al Geremia. Indossando io la maglietta del Petrarca, alcuni dirigenti delle squadre ospitate per la finale CIV, si sono rivolti a me sorpresi, arrabbiati, meravigliati. Le questioni che mi hanno rivolto le sintetizzo e le giro ai dirigenti Petrarchini:
1. Perchè le docce degli spogliatoi centrali erano fredde? (Quattro squadre non si sono lavate o si sono lavate bestemmiando..)
2. Perchè non era previsto il 3° tempo? Non esiste più questa forma di cortesia? Molto stupore fra i presenti anche Petrarchini.....
3. Perchè la squadra del Mirano non ha potuto consumare un pasto frugale, con proprio cibo, all'ombra? Sono stati mandati via....
Io non ho saputo rispondere e, non vedendo alcun dirigente Petrarchino presente (almeno da me conosciuto) non ho potuto far altro che scusarmi.
Credo che almeno 2 righe di scuse le squadre di Rovigo, Belluno, Mirano, oltre che ai nostri ragazzi, siano dovute.
Grazie per l'ospitalità.
Dott. Elvio Cognolato.

P.S: Non mi interessa polemizzare con nessuno ma mi piacerebbe che il Petrarca si distinguesse, oltre che in campo, anche fuori..


La Redazione BRN