Per la stagione sportiva 2017-18 il Boccaccio Rugby News cerca collaboratori per ampliare l’offerta informativa con riferimento alle squadre del Petrarca Rugby – articolisti per Under 18 e Under 16, fotografi per Eccellenza, Serie A, Under 18 e Under 16 – inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com
PETRARCA ’70 di Giorgio Sbrocco, Alberto Zuccato e Elena Barbini - E’ disponibile il libro sulla storia del Petrarca – Chi volesse acquistarne una copia (Euro 35,00 + ev. spese di spedizione) può inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com

mercoledì 30 gennaio 2013

CAMPIONATO ECCELLENZA: IL PUNTO A META’ CAMPIONATO


Un’analisi delle squadre al giro di boa.

Prima puntata: il podio provvisorio
Nello scorso fine settimana si sono disputati gli incontri dell’11° turno.
Il Campionato di Eccellenza, giunto al giro di boa, vede delinearsi una classifica divisa in 4 zone.
Le tre di testa, tre appena sotto in lotta per il 4° posto nei play off, quattro di centro classifica e le due cenerentole.
Cominciamo dal “podio provvisorio”.



Primo posto
Campione d’Inverno l’attrezzatissimo Viadana Rugby (46 punti), allenato dal tecnico gallese Rowland Phillips che ha riversato nel club mantovano tutta la sua esperienza e il know how di due anni trascorsi con gli Aironi in Pro 12.
Un ruolino di marcia invidiabile: su 11 incontri, solo una sconfitta per Viadana, che ha ceduto il passo unicamente alla 8° giornata contro i Cavalieri Estra Prato, diretta avversaria per il titolo. Viadana si merita la prima posizione e il titolo di “Campione d’Inverno”.


Secondo posto
A due soli punti dalla prima, i Cavalieri Estra di Prato (44 punti), che proprio nell’ultimo turno hanno subito una bruciante sconfitta in casa delle Fiamme Oro ( la seconda della stagione, la prima contro Rovigo alla 4° giornata). Tuttavia i toscani, allenati da due tecnici emergenti, De Rossi e Frati, si sono presi il lusso di battere lo stesso Viadana e il Calvisano, entrambe in casa, ed il Petrarca a Padova. Dallo spogliatoio toscano non arrivano, però, buone notizie (legate alla crisi economica?), ma c’è fiducia nella possibilità di giocarsi la finale anche in                                                                  questa stagione


Terzo posto
Chiudono il terzetto di testa, appena un punto sotto i toscani, i Campioni d’Italia in carica del Cammi Calvisano (43 punti). I bresciani, allenati dal forte tecnico (spesso vulcanico e plateale) Andrea Cavinato, in undici match hanno subito solo due sconfitte (quella con Viadana, nota per il “fattaccio Ferraro” e i Cavalieri Estra), con uno score che parla di 333 punti realizzati e 188 subiti. E’ cosa certa: sarà assoluta protagonista anche nella seconda fase del campionato.

(fine prima puntata)
Enrico DANIELE