Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

venerdì 16 dicembre 2016

IL PETRARCA VA IN GERMANIA

Trasferta tedesca nell’ultimo turno di Qualifying Competion
La Femi CZ Rovigo al Battaglini contro i russi per la classifica
Le classifiche delle due pool aggiornate alla terza giornata.


Domani, sabato 17 dicembre, l’epilogo dei turni eliminatori della Qualifying Competition. Per essere precisi, ci sarà un’altra giornata (il 14 gennaio 2017) dove a giocare l’unico incontro previsto saranno i belgi del Dendermonde contro i tedeschi dell’Hidelberger. Una gara senza una valenza specifica, vista l’attuale classifica delle due squadre, ultime a zero punti nei propri gironi.
Prima delle gare di domani, le classifiche delle due pool lasciano aperte molte soluzioni per la definizione delle due squadre che si aggiudicheranno il diritto di disputare il doppio turno di “semifinali” contro i rumeni del Timisoara Saracens e i russi dell’Enisei.
Nella Pool A non è scontato il passaggio alle semifinali dei russi del Krasny Yar, primi a punteggio pieno (15 pt). I moscoviti domani saranno di scena al Battaglini di Rovigo contro la Femi CZ Rovigo, secondi nella Pool B (6 pt). Sarà il campo a decretare chi vincerà, tuttavia, pur considerando il non brillantissimo momento di forma della squadra di Joe McDonnell, vista la formazione annunciata dal tecnico neozelandese è ipotizzabile che Rovigo voglia giocarsi tutte le carte a disposizione. Peraltro, è difficile pensare ad un’improvvisa debacle dei russi ai quali pare interessi molto giocarsi l’opportunità di affacciarsi per la prima volta alla ribalta europea. Di più, un’eventuale vittoria dei bersaglieri potrebbe favorire anche il Petrarca, impegnato nella trasferta tedesca.
Andrea Cavinato vuole onorare al meglio la competizione, come è giusto che sia, e porterà in Germania la migliore squadra a disposizione (infortunati permettendo). L’obbligo per i bianconeri è una vittoria e con un margine di punti il più alto possibile: solo così possono ancora sperare di arrivare primi nel proprio girone.
Ecco le formazioni annunciate di Petrarca e Femi CZ Rovigo.
PETRARCA RUGBY: 15 Menniti-Ippolito; 14 Capraro, 13 Favaro, 12 Belluco, 11 Rigo; 10 Nikora, 9 Francescato; 8 Afualo, 7 Nostran, 6 Targa (cap); 5 Trotta, 4 Salvetti; 3 Rossetto, 2 Makelara, 1 Acosta, A disp.: 16 Delfino, 17 Borean, 18 Vannozzi, 19 Simonato, 20 Su’a, 21 Bettin, 22 Rossi, 23 Saccardo.
FEMI CZ ROVIGO: 15 Basson; 14 Arrigo, 13 Barion, 12 Modena, 11 Apperley; 10 Rodriguez, 9 Lucchin; 8 Ferro, 7 Lubian, 6 Brancoli; 5 Parker, 4 Cicchinelli; 3 Iacob, 2 Momberg (cap.), 1 Muccignat. A disposizione: 16 Cadorini, 17 Balboni, 18 Pavesi, 19 Boggiani, 20 Ortis, 21 Loro, 22 Mantelli, 23 Pavanello.
Nella Pool B è il Mogliano Rugby a comandare la classifica (7 pt), davanti un solo punto da Rovigo. Domani la squadra allenata da Darrell Eigner sembra avere il turno più facile, contro i modesti belgi del Dendermonde e la conferma del primo posto non dovrebbe essere cosa impossibile.
Turno proibitivo, invece, per gli spagnoli di El Salvador che saranno ospiti del Patarò Calvisano. Anche la squadra di Massimo Brunello è ancora teoricamente in corsa per il primo posto nel proprio girone (vittoria con punteggio molto alto), pur se la sconfitta di Mogliano, nel turno precedente, ha compromesso il cammino dei gialloneri. Anche in caso di vittoria, quindi, tutto dipenderà dagli incontri di Petrarca e Rovigo.
Le formazioni annunciate.
PATARO’ CALVISANO: 15 Chiesa (cap); 14 De Santis, 13 Dal Zilio, 12 Alberghini, 11 Minozzi; 10 Novillo, 9 Raffaele; 8 Giammarioli, 7 Zdrilich, 6 Belardo; 5 D'Onofrio, 4 Cavalieri; 3 Costanzo, 2 Giovanchelli, 1 Panico. A disposizione: 16 Luus, 17 Milani, 18 Biancotti, 19 Vezzoli, 20 Pettinelli, 21 Semenzato, 22 Azzini, 23 Susio.
MOGLIANO RUGBY: 15 Bonifazi, 14 Benvenuti, 13 Renata, 12 Visentin, 11 Masato; 10 Giabardo, 9 Endrizzi; 8 Filippucci (Cap.), 7 Corazzi, 6 Riccioli; 5 Baldino, 4 Van Vuren; 3 Stefani, 2 Nicotera, 1 Buonfiglio. A disp.: 16 Ferraro, 17 Gambardella, 18 Rapone, 19 Bocchi, 20 Carraretto, 21 Gubana, 22 Almela, 23 Zanon.
Le classifiche aggiornate al terzo turno.



Enrico DANIELE