Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

venerdì 17 marzo 2017

FIAMME ORO VS PETRARCA, LA CLASSICISSIMA

Trasferta romana per il Petrarca con tre rientri
Cavinato: “Una delle partite più dure del campionato”
Fiamme Oro priva del capitano Quartaroli
Casellato: “Noi crediamo ancora al quarto posto”

A sx Umberto Casellato (ph Paolo Cerino) e a dx Andrea Cavinato (ph Marco Basso)
Due tecnici molto "caratteriali", domani di fronte in una classica dell'Eccellenza.
Il weekend di rugby per la prima squadra del Petrarca inizierà già domani, quando dal piazzale della Guizza partirà il torpedone che condurrà il XV di Andrea Cavinato a Ponte Galeria dove domenica 19 (kick off ore 15:00, arbitro Blessano, assistenti Angelucci e Belvedere) affronterà le Fiamme Oro.
Intermezzo a Firenze, per un allenamento di rifinitura e poi la ripartenza per Roma.

Gara impegnativa su un campo difficile, vuoi per il fatto che sia l’unico sintetico di tutto il campionato ma, soprattutto, per la storica rivalità che distingue gli incontri tra i poliziotti e il Petrarca. Una rivalità in campo, beninteso, perché le due società sono “gemellate” da un’amicizia che dura sin dai tempi in cui la gara era una stracittadina padovana, una classica paragonabile solo alle sfide con Rovigo.

Nel Petrarca si registrano tre rientri in formazione: in seconda linea partirà dal primo minuto Vittorio Flammini, mentre Simone Ragusi e Andrea Bettin saranno a disposizione di Cavinato, pronti ad entrare dalla panchina.
1 Acosta, 2 Ferraro e 3 Rossetto la prima linea di partenza con in panchina Zago, Makelara e Vannozzi.
In seconda 5 Flammini rileva Saccardo (che partirà dalla panchina) in coppia con 4 Salvetti. Flanker capitan 7 Conforti e 6 Nostran, nr 8 Afualo (Targa in panchina).
Mediana titolare con 9 Su’a e 10 Nikora. Alle ali rientra 11 Rossi con 14 Fadalti, centri 13 Favaro e 12 Bacchin, estremo 15 Menniti-Ippolito, alla sua 16^ presenza in campo su 18 gare in questa stagione. A disposizione, oltre ai già citati, Enrico Francescato utilizzato da Cavinato sia nel suo naturale ruolo di mediano di mischia che da centro.

Le Fiamme Oro sono alla rincorsa del quarto posto, lontano solo tre punti, quindi motivate anche da questo obiettivo, oltre al fatto che devono riscattare una sconfitta di misura nell’ultima di campionato a San Donà, maturata dopo essere stati in vantaggio 13-0 alla fine del primo tempo.

Umberto Casellato ha preparato il match puntando tutto sulla continuità, aspetto che è mancato spesso al suo XV in questa stagione e che ha costato ai cremisi sconfitte di misura, maturate specie nel secondo tempo.

Indisponibili il capitano Quartaroli e Zitelli, fuori per infortunio, il tecnico trevigiano confermata la prima linea messa in campo domenica scorsa con 1 Cocivera, 2 Moriconi, 3 Di Stefano. In seconda 4 Duca e 5 Caffini, flanker 6 Bergamin 7 Cristiano, nr 8 Amenta. In mediana 9 Marinaro e 10 Azzolini. Alle ali 11 Bacchetti e 14 De Gaspari, centri 12 Sapuppo e 13 Marinaro, estremo il neozelandese 15 Wilbore.


Enrico DANIELE