mercoledì 28 dicembre 2016

NON C’E’ CONTINUITA’ IN ECCELLENZA: LE STATISTICHE AGGIORNATE ALLA 6^ GIORNATA

Manca la continuità ad un campionato che si ferma ancora, ma i numeri parlano chiaro: Patarò Calvisano, è ancora lei la bestia nera per tutti
Marcatori: vola Ormson (Viadana), 25 punti realizzati nell’ultimo turno
Metaman: di Calvisano e Viadana i migliori realizzatori
MOM: Giammarioli e Tuivaiti (Calvisano) e Brex (Viadana)
Cartellini gialli: dietro la lavagna i giocatori delle squadre di fondo classifica. Nella partita del Mirabello, Penné ne manda in castigo 5
Cartellini rossi: tutti bravi nell’ultimo turno

Brian Ormson, 25 anni, mediano d'apertura argentino del Viadana Rugby 1970.
Già protagonista in Italia, capitano della sua Nazionale ai Mondiali veneti IRB 2011.
Con Brex e Taikato Simpson  è uno dei tre stranieri della squadra allenata da Filippo Frati.
Ormson è in testa alla classifica marcatori con 83 punti.
(ph Martina Sofo)

E’ ancora “stop” per il campionato di Eccellenza. Tra soste per le coppe e per le feste natalizie, il torneo non riesce a trovare la continuità, fondamentale per mantenere la condizione atletica delle squadre. Sei partite di campionato in tre mesi sono veramente nulla se pensiamo che, ad esempio in Spagna (22° posto nel ranking mondiale), al 18 dicembre (prima dello stop per le festività) avevano giocato il doppio che in Italia (12 giornate, con il campionato iniziato il 17 settembre).
Tanti ne parlano, con opinioni più o meno diverse (in questi link trovate quelle di ON Rugby http://www.onrugby.it/2016/12/26/leccellenza-saluta-il-2016-appunti-sparsi-dal-massimo-torneo-di-rugby-italiano/ e quelle de Il Nero Il Rugby http://www.ilneroilrugby.it/2016/12/22/eccellenza-e-gps-frati-speriamo-si-ricordino-la-strada/)
Un problema da risolvere velocemente. Lo farà la “nuova LIRE”? Sempreché non affiorino le difficoltà comuni un po’ a tutta l’ “italiota gente”, così tanto diversa, non solo tra il nord e sud, ma da un quartiere all’altro delle città.
Ciononostante, il problema pare non interessare il Patarò Calvisano, sin qui bestia nera per tutte le squadre. Il team allenato da Massimo Brunello sembra non aver difficoltà alcuna in campionato (primato con 29 punti). Nel sesto turno ha distrutto in trasferta San Donà (imbattuta alla pari dei bresciani prima degli 80 tragici minuti di venerdì scorso) e tra campionato e Qualifying Competition i vice campioni d’Italia hanno perso una gara su dieci (contro Mogliano al terzo turno del torneo europeo). Solo uno sfortunato episodio per Calvisano, che ha il miglior attacco e la miglior difesa del campionato. Regge anche il confronto con il Petrarca (secondo in classifica con 23 punti, ma con lo stesso identico numero di vittorie complessive di Calvisano tra campionato e Qualifying Competition). Come i bresciani, una sola gara persa su 10 per la squadra di Andrea Cavinato (il derby con Rovigo in campionato), ma una certa tendenza a perdere il “filo conduttore” durante la gara. Venerdì scorso, a Reggio, la prova che non lascia dubbi sul potenziale del Petrarca (tuttavia contro un avversario apparso tecnicamente inferiore), ma ai bianconeri sembra ancora mancare il piglio e la determinazione che caratterizzano una squadra dominante e temibile, come invece è Calvisano.
Solo lo scontro diretto, in programma al Peroni Stadium a fine gennaio, potrà veramente dire se il Petrarca (alla vigilia del campionato data come la squadra da battere) sarà la vera antagonista di Calvisano nella conquista dello scudetto.
Dietro alle due, attenzione alla risalita di Viadana. La squadra di Filippo Frati sembra aver trovato amalgama e condizione, dopo un avvio con risultati “bugiardi” rispetto al suo potenziale.
Cosa dicono i numeri?
Di seguito le conferme di quanto detto sopra.        

MARCATORI
Ancora un balzo in avanti di Brian Ormson. L’apertura argentina del Viadana Rugby nell’ultima di campionato (vinta contro Mogliano) mette a segno 25/30 punti (gli altri 5 sono della meta di Brex). Con 83 punti in totale stacca un altro protagonista argentino del nostro campionato, Juan Leon Novillo (Patarò Calvisano) che di punti ne ha 65 (7 trasformazioni sulle 9 avute a disposizione contro San Donà). Lontano nella rincorsa ad Ormson, James Ambrosini: l’ex utility back del Benetton Treviso è a quota 58 punti, 6 in più del primo italiano in classifica, Marco Gennari (52 pt, Conad Reggio).


10 MANGHI ENRICO, DELL'ACQUA MATTEO (CONAD REGGIO); RODRIGUEZ LUCIANO, McCANN ROSS, RUFFOLO EDOARDO, PANETTI MANUEL, PARKER PERRY JOHN, MAJSTOROVIC DENNIS (FEMI CZ ROVIGO); GASPARINI MATTEO (FIAMME ORO); VAN VUREN MICHAEL, NICOTERA GIACOMO (MOGLIANO RUGBY); SEMENZATO FABIO, ANDREOTTI MICHELE, DE SANTIS GIACOMO, LUCCHIN ENRICO, LUUS LUHANDRE, TECNICA PATARO' CALVISANO (PATARO’ CALVISANO); ACOSTA ROMULO, IRVING MARK (PETRARCA RUGBY); TVERAGA MANTVYDAS (SITAV LYONS PIACENZA); GIANCARLINI GUGLIELMO (SS LAZIO RUGBY 1927); TIZZI GIORGIO (VIADANA RUGBY 1970)

5 BERGONZINI TOMASO, VISAGIE GERHARDURS, MANNATO ANTONIO, GATTI ANTON, FAROLINI DAVIDE, TORLAI ALESSANDRO, FERRARI MATTEO, DAGUIN CORENTIN, SILVA JACOPO (CONAD REGGIO); ARRIGO ANTONIO, MUCCIGNAT MATTEO, LUBIAN EDOARDO, MOMBERG JACQUES, DE MARCHI ANDREA (FEMI CZ ROVIGO); FRAGNITO DAVIDE, BACCHETTI ANDREA, SEPE MICHELE, ZITELLI MATTEO, DUCA GIAMMARCO, WILBORE REX TE AMO AMO ALEXANDER, DE GASPARI MARCELLO (FIAMME ORO); CATELAN MATTIA, LUPINI GINO, DAL SIE MATTEO, BAUER GREGORY PETER, DERBYSHIRE PAUL, BORTOLUSSI STEVEN, PATELLI PINO, D'AMICO NICOLO', WESSELS ADAM, TECNICA LAFERT (LAFERT SAN DONA’); FERRARO EDOARDO, RAPONE MIRCO, FILIPPUCCI MARCO, FABI FRANCESCO, CORAZZI MATTEO, RICCIOLI RUBEN, VENTO FRANCESCO, ZANON MARCO, TECNICA MOGLIANO (MOGLIANO RUGBY); RAFFAELE RICCARDO, RIMPELLI DAVIDE, MINOZZI MATTEO (PATARO’ CALVISANO); ROSSI SIMONE, CAPRARO MARCO, CONFORTI FEDERICO, TROTTA ANDREA, FRANCESCATO ENRICO, FAVARO FRANCESCO, AFUALO JOEY, SU'A JEREMY, TECNICA PETRARCA RUGBY (PETRARCA RUGBY); CARBONE MARCUS, SUBACCHI LEONARDO, FERRARI MARCO, ZILOCCHI GIOSUE', ROLLERO ALBERTO (SITAV LYONS PIACENZA); ALVARADO GUSTAVO, LAMARO MICHELE, BONAVOLONTA' DAVIDE, TONIOLATTI GIULIO, CUGINI TOMMASO, GIACOMETTI GIANANDREA  (SS LAZIO RUGBY 1927); GABBIANELLI MATTEO, TAIKATO SIMPSON DYLAN, GRIGOLON NICOLA, FRATI MARCO, PAVAN GILBERTO, BRONZINI ANDREA, DENTI ANTONIO (VIADANA RUGBY 1970)

3 FADALTI NICOLO’ (PETRARCA RUGBY);

METAMAN
Anche questa classifica mette in evidenza le potenziali offensive di Calvisano, ma altrettanto certifica la crescita di Viadana.
Renato Giammarioli, Pierre Bruno (Patarò Calvisano) e Brian Ormson con Juan Ignacio Brex (Viadana Rugby 1970) sono in testa alla classifica con 4 realizzazioni ciascuno. Dietro di loro 8 giocatori con 3 mete, tra i quali spiccano ancora i giocatori di Calvisano (Novillo, Susio, Pettinelli, e Paz).


1 BERGONZINI TOMASO, VISAGIE GERHARDURS, MANNATO ANTONIO, GATTI ANTON, TORLAI ALESSANDRO, FERRARI MATTEO, DAGUIN CORENTIN, SILVA JACOPO (CONAD REGGIO); ARRIGO ANTONIO, MUCCIGNAT MATTEO, LUBIAN EDOARDO, DE MARCHI ANDREA, MOMBERG JACQUES (FEMI CZ ROVIGO); FRAGNITO DAVIDE, BACCHETTI ANDREA, SEPE MICHELE, ZITELLI MATTEO, DUCA GIAMMARCO, WILBORE REX TE AMO AMO ALEXANDER, DE GASPARI MARCELLO (FIAMME ORO); CATELAN MATTIA, LUPINI GINO, DAL SIE MATTEO, BAUER GREGORY PETER, DERBYSHIRE PAUL, BORTOLUSSI STEVEN, PATELLI PINO, D'AMICO NICOLO', WESSELS ADAM , TECNICA LAFERT (LAFERT SAN DONA’); FERRARO EDOARDO, RAPONE MIRCO, FILIPPUCCI MARCO, FABI FRANCESCO, CORAZZI MATTEO, RICCIOLI RUBEN, VENTO FRANCESCO, ZANON MARCO, TECNICA MOGLIANO (MOGLIANO RUGBY); CHIESA ALBERTO, RAFFAELE RICCARDO, RIMPELLI DAVIDE, MINOZZI MATTEO (PATARO’ CALVISANO); CONFORTI FEDERICO, TROTTA ANDREA, CAPRARO MARCO, ROSSI SIMONE, MENNITI IPPOLITO ANDREA, FRANCESCATO ENRICO, SU'A JEREMY, AFUALO JOEY, FAVARO FRANCESCO, TECNICA PETRARCA RUGBY (PETRARCA RUGBY); TROWER EDWARD, SUBACCHI LEONARDO, CARBONE MARCUS, FERRARI MARCO, ZILOCCHI GIOSUE', ROLLERO ALBERTO (SITAV LYONS PIACENZA); MILLER JAMES McKENZIE, CIOFFI MASSIMO, ALVARADO GUSTAVO, LAMARO MICHELE, BONAVOLONTA' DAVIDE, TONIOLATTI GIULIO, CUGINI TOMMASO, GIACOMETTI GIANANDREA (SS LAZIO RUGBY 1927); GABBIANELLI MATTEO, TAIKATO SIMPSON DYLAN, GRIGOLON NICOLA, FRATI MARCO, PAVAN GILBERTO, BRONZINI ANDREA, DENTI ANTONIO (VIADANA RUGBY 1970)

MAN OF THE MATCH 
I migliori sono ancora i giocatori di Calvisano e Viadana.
Renato Giammarioli e Jimi Tuivaiti (Patarò Calvisano) e Juan Ignacio Brex (Viadana Rugby 1970) guidano la classifica con 2 nomine ciascuno.
Nelle 6 gare disputate, è ancora Calvisano ad avere 6 nomine in totale. Oltre a Giammarioli e Tuivaiti, nominati una volta anche Novillo e Paz.


CARTELLINI GIALLI e ROSSI.
Nell’ultima giornata il record di cartellini gialli (5) va alla gara tra Reggio e Petrarca.
Il direttore di gara, sig. Stefano Penné, ha dovuto calmare i bollori dei pacchetti di mischia, estraendo 4 cartellini (due a testa) per Dell’Acqua e E. Manghi (Conad Reggio), Borean e Delfino (Petrarca Rugby), oltre ad un quinto “sin bin” per Nostran (Petrarca Rugby, placcaggio pericoloso).
La lista dei cartellini gialli consta di 5 giocatori a quota 2. Sono Alfonso Damiani (SS Lazio), Stephan Zaayman (Conad Reggio), Niccolò Ceccato (Mogliano Rugby), Giosuè Zilocchi (Sitav Lyons Piacenza) e Edoardo Ferraro (Mogliano Rugby). Nessun cartellino rosso alla sesta giornata: l’unico resta quello di Pierre Bruno, che ha già scontato le due settimane di sospensione.



STATISTICHE GIOCATORI DEL PETRARCA
Qui sotto la tabella aggiornata con tutte le statistiche dei giocatori del Petrarca aggiornate alla sesta giornata del campionato oltre alle quattro gare giocate in Qualifying Competition.



Enrico DANIELE