Per la stagione sportiva 2017-18 il Boccaccio Rugby News cerca collaboratori per ampliare l’offerta informativa con riferimento alle squadre del Petrarca Rugby – articolisti per Under 18 e Under 16, fotografi per Eccellenza, Serie A, Under 18 e Under 16 – inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com
PETRARCA ’70 di Giorgio Sbrocco, Alberto Zuccato e Elena Barbini - E’ disponibile il libro sulla storia del Petrarca – Chi volesse acquistarne una copia (Euro 35,00 + ev. spese di spedizione) può inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com

lunedì 25 marzo 2013

DIAMO I NUMERI: LE STATISTICHE ALLA 16° GIORNATA


Entrano tra i marcatori Furia e Targa.
Menniti-Ippolito: 100% al piede.
La sfida ai play off sembra un gioco tra Petrarca e Mogliano.

Ritrova la via dei pali il piede di Menniti-Ippolito. Sabato a San Donà, l’apertura petrarchina li centra 4/4 dalla piazzola (100%), realizzando 3 trasformazioni e l’unico calcio piazzato concesso da Traversi al Petrarca. Sale a 1.261 il minutaggio, primo assoluto, e il punteggio globale a 164 punti. Sin qui uno score ed un rendimento più che positivo per un esordiente nella massima serie.
Entrano nella classifica dei marcatori anche Furia e Targa che realizzano, rispettivamente, 2 e 1 meta. Per il capitano sono 1.054 i minuti di presenza (4° posto). Davanti a lui, nell’ordine, Gega con 2’ in più (1.056) e Mathers, con 1.168 minuti.
Di seguito la tabella completa.


Per ciò che attiene la sfida play off, la disputa della 16° giornata vede il Vea Femi CZ Rovigo ancora al palo, fermato in casa dal Marchiol Mogliano. Nel grafico si nota come la linea rossa, continua e lineare sino alla 14° giornata, abbia subito una brusca deviazione quasi orizzontale (1 solo punto in due partite). Diverso l'andamento per quelle nera e azzurra di Petrarca e Mogliano. Per ora i play off sono affare che riguarda le due squadre, distanziate di soli due punti. Lo stop subito dai bersaglieri al Battaglini, potrebbe aver spento gli ultimi fuochi che vedevano i rossoblù in piena lotta. Ora sono 8 i punti che separano gli uomini di Polla Roux da quelli di Moretti e Salvan.


Mancano 6 incontri alla fine. Il prossimo turno risulta più ostico per il Marchiol Mogliano che riceve il Cammi Calvisano. Più agevole per il Petrarca che riceve la Mantovani Lazio e decisamente alla portata di Rovigo la trasferta a Reggio.
Qualcosa potrebbe cambiare solo tra Padova e Mogliano, in quanto, anche con la vittoria da 5 punti, Rovigo rimarrebbe comunque dietro le altre due.

La sequenza delle 6 partite mancanti (in neretto gli incontri casalinghi)

Enrico DANIELE