Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

giovedì 11 dicembre 2014

SERIE A: 9° TURNO SERIE A GIRONE 3

A Badia arriva il Roccia Rubano: sfida tra ultime senza pressioni.
Le designazioni arbitrali.

Domenica prossima, 14 dicembre, si gioca la penultima giornata della prima fase territoriale della Serie A.
Nel girone 3 sono già definitivi i verdetti per quanto riguarda la testa e la coda della classifica, dove la Volteco Ruggers Tarvisium è già qualificata per la Poule Promozione, e l’Amatori Rugby Badia ed il Roccia Rubano già matematicamente inserite nella Poule Retrocessione.
Tre squadre ancora, teoricamente, in ballo per due posti: il Valsugana Rugby, la Udine Rugby e i Rangers Vicenza, con quest’ultimi ad avere meno chanches rispetto alle rivali per aggiudicarsi il passaggio alla Poule Promozione.
Per queste ragioni, interessanti due incontri su tre proposti dalla 9a giornata di campionato.
Ad Altichiero saranno di fronte il Valsugana e i Rangers Vicenza (kick off ore 14:30, arbitra il sig. Andrea Belvedere di Roma). La squadra di Fabio Coppo non ha alternative, se non la vittoria, per poter sperare di agganciare il terzo posto nell’ultima giornata, visto che riceverà in casa la già condannata Amatori Rugby Badia. Tuttavia, Alessandro Battistin dal canto suo non vorrà rischiare nulla e giocarsi l’ultima di campionato in serenità, con l’unico obiettivo, quindi, di rispedire a casa i biancorossi con una sconfitta.


L’altro incontro che riguarda, in questo caso, il mantenimento della terza posizione, è quello del “Gerli”, tra Udine e Tarvisium. La squadra di Fedrigo è reduce da un pareggio (a Badia) e una sconfitta di misura domenica scorsa a Padova contro il Valsugana. Domenica prossima contro il Tarvisium (arbitra il sig. Spadoni di Padova) deve necessariamente vincere per non rischiare nulla, nell’ultima giornata in trasferta contro il Roccia Rubano.
L’altra gara del girone vedrà di fronte due squadre che hanno già la testa altrove. A Badia, l’Amatori di Roberto Pedrazzi continuerà la sperimentazione, iniziata due domeniche fa, contro il Roccia Rubano di Andrea Zulian. Due squadre che non hanno più nulla da dire ai fini della classifica, ma che potranno giocare con la mente libera da pressioni e far divertire il pubblico.


Enrico DANIELE