Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

giovedì 19 febbraio 2015

SERIE A: RIPARTE IL CAMPIONATO

Poule Promozione: match clou tra Rugby Reggio e Pro Recco; i Lyons in trasferta contro l’Accademia FIR; Tarvisium alla prova Colorno; il Valsugana tenta l'aggancio alle prime; Udine cerca il riscatto a Verona.
Poule Salvezza: nel girone 1 sfida tra le prime, tra le seconde e tra le terze, vietato sbagliare per tutte. Girone 2, le speranze di Badia contro i Rangers; prima “finale salvezza” tra Milano e Rubano; Lumezzane in cerca di punti a Verona.
Tutte le designazioni arbitrali.

Dopo tre settimane di “riposo-lavoro”, finalmente domenica prossima riprende la Serie A. Tre settimane per ritemprare le forze (atleti in campo ed in palestra, ma anche in vacanza) e, per i direttori sportivi, il tempo di cercare sul mercato gli ultimi giocatori disponibili a “spendersi” per la causa, promozione o salvezza che sia.
I frutti? Si cominceranno a vedere già domenica prossima.


POULE PROMOZIONE Girone 1
Comanda la classifica la Pro Recco (14 punti) che domenica, in trasferta alla “Canalina” troverà la Rugby Reggio, per ora attardata in classifica (8 punti) e chiaramente vogliosa di riprendere il passo delle migliori. Sarà il sig. Simone Boaretto di Rovigo ad arbitrare il match clou della giornata.
Interessante la sfida di Parma, dove i Lyons Piacenza (10 punti) riprenderanno la corsa alle semifinali contro i giovani dell’Accademia Federale (11 punti) che, per regolamento, non possono accedere alle semifinali (scelta criticata da molti, quella di far giocare l’Accademia nel campionato anche per questi motivi – ndr). A fischiare le sorti dell’incontro, un arbitro di elite, l’internazionale Matteo Liperini di Livorno.
Sfida tra cenerentole, quella tra UR Prato Sesto e Gran Sasso, ancora a zero in classifica, ma probabilmente già appagate per l’acquisita permanenza nella categoria. Arbitrerà il sig. Federico Meconi di Roma.  

POULE PROMOZIONE Girone 2
Ruggers Tarvisium alla (dura) prova a Colorno. Nella sfida tra maglie rosse, sulla carta sono i padroni di casa dell’ HBS ad avere tutti i favori dei pronostici. Sicuramente bella gara, che sarà diretta dal sig. Stefano Penné di Lodi.
Ad Altichiero, il Valsugana proverà ad agganciare (e superare, se possibile) i colleghi trevigiani, contro la Junior Brescia, ultima in classifica. Un fischietto importante dirigerà la gara: l’internazionale sig. Elia Rizzo di Ferrara, impegnato il giorno prima nella finale del Trofeo d’Eccellenza tra Cammi Calvisano e Marchiol Mogliano.
Toccherà ad un altro arbitro internazionale, il sig. Giuseppe Vivarini di Padova, dirigere la gara di Verona, dove l’Udine cercherà di risollevarsi da una classifica che la vede all’ultimo posto (1 punto). Davanti avrà il F&M Cus Verona, non proprio la più semplice da affrontare. I veronesi sono secondi a 11 punti e i loro progetti sono quelli di raggiungere le semifinali. Gara da seguire con attenzione.

POULE SALVEZZA Girone 1
Tutti scontri diretti in questa 4a giornata.
Le prime due, UR Capitolina e Cus Genova, appaiate a 10 punti, proveranno a capire chi è la più forte. Arbitrerà il sig. Vincenzo De Martino di Napoli.
Tra CUS Perugia (6 punti) e Cus Torino (8 punti), rispettivamente quarta e terza, rischia di più la squadra umbra, incalzata dalle ultime (che hanno 5 punti). Pertanto, un passo falso potrebbe coinvolgerla nel vortice retrocessione. Arbitrerà il sig. Gabriel Chirnoaga di Roma.
Lotta all’ultimo sangue tra Piacenza e Firenze, entrambe a 5 punti: chi perde resta inevitabilmente indietro e, complice il campionato molto corto, c’è poco spazio per recuperare. Vinca il migliore. Dirigerà il sig. Stefano Roscini di Milano.

POULE SALVEZZA Girone 2
Bella sfida al vertice tra il Santamargherita Valpolicella (a punteggio pieno, 15 punti) e il Patarò Lumezzane (11 punti), entrambe rinforzate dopo la campagna acquisti invernale. Dirigerà l’incontro il sig. Andrea Palladino di Torino.
Speranze salvezza legate ad un sottilissimo filo per l’Amatori Rugby Badia (ultimo posto, 1 punto) che dovrà affrontare la difficile trasferta di Vicenza (terzo posto, 6 punti). I Rangers sono stati protagonisti di una buona campagna acquisti durante la sosta, portando a Vicenza due pedine importanti (un nr. 8 sudafricano, Pat O’Brien, e il m.m. Alessandro Billot, ex Petrarca), mentre a Badia sono per ora senza esito le “esplorazioni” del mercato. Tuttavia, l’ambiente polesano vive un momento dove la speranza sembra ancora non essere finita. In bocca al lupo. Il fischietto sarà in mano al sig. Filippo Bertelli di Ferrara.
Trasferta milanese per il Roccia Rubano (quinto posto, 6 punti) che al “Crespi” avrà vita dura contro l’AS Rugby Milano (sesto, 4 punti). Tutti i pronostici sono possibili. Gara delicata, chi perde rischia grosso. Arbitrerà il sig. Oscar Muscio di Prato.


Enrico DANIELE