Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

mercoledì 30 marzo 2016

QUATTRO GARE AL TERMINE

La quindicesima giornata si gioca tra venerdì e sabato.
Play off già sicuri per Rovigo e Calvisano.
Tutte le designazioni arbitrali.

Il Campionato d’Eccellenza si avvia verso la conclusione della regular season. Nel prossimo fine settimana si giocherà infatti la quindicesima giornata, quart’ultima gara prima delle semifinali.
Per ciò che riguarda la parte alta della classifica solo Calvisano (59) e Rovigo (58) hanno la matematica certezza dei play off (le Fiamme Oro sono quinte a 34 punti e quelli a disposizione sono al massimo 20). Discorsi ancora aperti per Mogliano e Petrarca, con i bianconeri che devono riscattare le ultime prestazioni negative. Anche la zona retrocessione non può essere dichiarata chiusa (teoricamente con 20 punti L’Aquila potrebbe ancora salvarsi), tuttavia la squadra del capoluogo abruzzese sembra purtroppo già destinata al cambio di categoria.
Si inizia venerdì, con l’anticipo in diretta televisiva tra Mogliano e Fiamme Oro.



Venerdì 1 aprile, ore 19:35
MARCHIOL MOGLIANO vs FIAMME ORO ROMA
Inaugura la quindicesima giornata l’anticipo serale del “Quaggia” tra il Marchiol Mogliano e le Fiamme Oro Roma.
La sconfitta di misura subita sabato al Battaglini di Rovigo, induce a credere che i trevigiani (una delle squadre più forti di questo campionato) non vogliano fare altri passi falsi nell’intento di consolidare la terza posizione in classifica.
D’altro canto le Fiamme Oro sono reduci da cinque turni positivi (4 vittorie e un pareggio) che le hanno risollevate da un inizio stagione opaco. Possono aspirare ancora ai play off, risultato ottenuto la scorsa stagione proprio al “Quaggia” dove i cremisi batterono Mogliano 38-21.
L’incontro sarà diretto dal sig. Giuseppe Vivarini, (foto in alto) che dirige per la sesta volta, in questa stagione, un incontro di Eccellenza. Per tre volte aveva diretto Mogliano e per due le FFOO.

Sabato 2 aprile, ore 15:00
L’AQUILA RUGBY CLUB vs RUGBY CALVISANO
Sempre più difficile l’impresa degli abruzzesi per restare aggrappati alle speranze di salvezza. Tre soli i punti racimolati in quattordici gare sono veramente pochi per sperare in una salvezza. Sabato ricevono i Campioni d’Italia e sarà necessario un vero e proprio miracolo per poter vincere una gara che, sulla carta, ha già un risultato scontato.
Arbitrerà il sig. Luca Trentin di Lecco, (foto a sinistra) alla quarta direzione di gara in Eccellenza, dove non ha mai diretto le due contendenti.

Sabato 2 aprile, ore 16:00
RUGBY VIADANA 1970 vs FEMI CZ ROVIGO
Ancora in corsa per i play off, il Viadana riceve la seconda forza del campionato. La Femi CZ Rovigo mira al primo posto in classifica e scenderà allo Zaffanella con tutta l’intenzione di far propria l’intera posta per non perdere terreno su Calvisano, che avrà il turno facile a L’Aquila.
Dirigerà il sig. Matteo Liperini, (foto a sinistra) alla nona direzione in Eccellenza, che ha già diretto due volte Viadana e una volta Rovigo.

IMA LAZIO vs LAFERT SAN DONA’
Le due squadre sono divise da 6 punti, con i veneziani in vantaggio (29) sui padroni di casa (23). Gara quindi interessante, anche perché la matematica non vieta ancora la zona play off alla squadra di Zane Ansell, vincente contro il Petrarca nel turno casalingo pre-pasquale.
Il direttore di gara designato è il sig. Vincenzo Schipani di Benevento, alla sesta direzione in questa stagione, una delle quali con la IMA Lazio in campo.

PETRARCA RUGBY vs LYONS PIACENZA
E’ una gara nella quale il Petrarca non può e non deve fallire. Una sola vittoria e un pareggio nelle ultime sei gare, 10 punti in totale sono un bottino piuttosto scarso per una squadra che ha dichiarato di puntare ai play off. Obiettivo legittimato nella prima parte del campionato dove la squadra di Cavinato aveva infilato una bella serie di vittorie, dopo lo stop iniziale nel derby. Tuttavia, gli infortuni hanno menomato le ultime gare dei bianconeri e sabato la vittoria è d’obbligo, perché è troppo alto il rischio di farsi raggiungere al quarto posto dalle Fiamme Oro.
I piacentini, neopromossi in Eccellenza, hanno dimostrato in alcune gare di poter stare alla pari con le altre e quindi sono un avversario da non sottovalutare.  
L’incontro è stata affidato al sig. Stefano Bolzonella di Cuneo che dirige la sua quinta gara in Eccellenza, una sola volta con i Lyons in campo.
 

Enrico DANIELE