Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

sabato 15 aprile 2017

BRIAN ORMSON: IL VALORE AGGIUNTO DI VIADANA

L’argentino comanda la classifica dei marcatori
Svanito l’effetto primavera: il pubblico non decolla
Tutte le statistiche dei giocatori

L'argentino Brian Ormson comanda la classifica marcatori.
Arrivato in questa stagione è un "valore aggiunto" nel roster di Viadana
(ph Martina Sofo)
La XVI giornata del campionato di Eccellenza non ha riservato grandi sorprese dal punto di vista dei numeri.
Con 10 calci piazzati, 21 mete e 16 trasformazioni, l’ultima di campionato risulta essere la seconda peggiore giornata in termini di punteggio totale: 167 per la precisione. Peggio era stata la XII giornata con 164 punti.

Finito anche l’”effetto primavera”, svanisce come neve al sole il pubblico sulle tribune: sabato scorso solamente 3.960 spettatori, 1.090 in meno rispetto al precedente lusinghiero turno. Una media di 792 spettatori a gara, sintomo di un campionato che non riesce ad avere appeal.

Quanto ai giocatori, miglior realizzatore del campionato è l’argentino di Viadana Brian Ormson con 174 punti.
Già Nazionale Under 20 seven e con i Jaguares, lo avevamo apprezzato ai Mondiali Under 20 in Veneto nel 2011. Nato a Buenos Aires il 23 marzo 1991, il ventiseienne Ormson (178 cm per 88 kg) gioca nel ruolo di mediano d’apertura (all’occorrenza anche centro) è cresciuto in patria giocando esclusivamente con la maglia del Pucarà della capitale argentina. Ha giocato con la Nazionale A dell’Argentina battendo la Romania. La scorsa stagione ha disputato il campionato di Fédéral 2 con il CS Beaune in Francia e da questa stagione è in Italia con Viadana.

A questo punto della stagione Ormson in campionato ha totalizzato 27 calci piazzati, 5 mete e 34 trasformazioni, ottenendo 2 nomine a Man Of The Match, oltre a 2 cartellini gialli, ma è stato anche protagonista della vittoria nella finale del Trofeo Eccellenza mettendo a segno 1 calcio piazzato, 3 trasformazioni e un drop, conquistando il titolo di Man Of The Match.
Un acquisto di “alto valore aggiunto” per il club mantovano che si appresta a le ultime due sfide in campionato, valide per l’accesso ai play off.


Il dettaglio di tutte le statistiche inerenti i punteggi e le prestazioni dei singoli giocatori (al link seguente quelle complete di ogni giornata) 

MARCATORI
Poche le opportunità al piede nella XVI giornata. Tuttavia, sono Alberto Chillon e Filippo Buscema ad averle sfruttate tutte con un 3/3 dalla piazzola. Bene anche Marco Gennari: con un 3/4 l’estremo della Conad Reggio scavalca in classifica Stefan Basson e si piazza dietro Ormson con 135 punti.


METAMAN
Con 21 mete, uno dei dati più bassi in stagione, la XVI giornata registra una sola doppietta. A realizzarla è sempre Marco Gennari che non è bastata però a Reggio per superare la SS Lazio.
Classifica generale comandata sempre da Matteo Minozzi (12, Patarò Calvisano), seguito da Juan Ignacio Brex (10, Viadana Rugby).


MAN OF THE MATCH
Entrano in classifica Mirko Amenta (Fiamme Oro), Filippo Gusti (Lafert San Donà), Filippo Cadorini (Femi CZ Rovigo), Antonio Denti (Rugby Viadana) e James Miller (SS Lazio)
Con 4 nomine è sempre Matteo Minozzi il primo della lista.



CARTELLINI GIALLI E ROSSI
In tutto 10 cartellini gialli. Puniti Tuivaiti (Patarò Calvisano), Giusti e Derbyshire (Lafert San Donà), Visentin (Mogliano Rugby), Parker (Femi CZ Rovigo), Zitelli (Fiamme Oro), Brandolini e Brex (Rugby Viadana), Pagotto e Romagnoli (SS Lazio)



Ben tre i cartellini rossi: Makelara (Petrarca Rugby), Perrone (Conad Reggio) e Damiani (SS Lazio)


Enrico DANIELE