mercoledì 5 novembre 2014

CLASSIFICHE INDIVIDUALI ECCELLENZA: BENETTI RIPRENDE LA TESTA

Steve Bortolussi: 4 mete
(ph Fabio Viscardini)
Incalzano Ian McKinley e Aristide Barraud.
Metaman: la tripletta porta in vetta Bortolussi.

Le tre mete rifilate nell’ultimo turno a L’Aquila Rugby Club, proiettano Steven Bortolussi in testa alla graduatoria dei metaman con 4 realizzazioni.
Non è nuovo della classifica l’ala di Sydney (ex Petrarca e Benetton), capace di competere ancora con i migliori a 31 anni, stessa età del suo compagno di squadra, Stefan Basson che è presente nella categoria assoluta dei marcatori (4° posto con 34 punti).
Classifica marcatori che vede ritornare al comando il cecchino delle Fiamme Oro, Nicola Benetti, 30 anni compiuti in aprile, con 44 punti. Sabato scorso il mediano di mischia trevigiano capace di un 5/6 al piede (4 piazzati e una trasformazione) ha realizzato 14 punti sui 24 totali della sua squadra. Una media alta ( oltre 14 punti a partita) e valori al piede del 74%.
Nicola Benetti: 74% al piede (ph Paolo Cerino)

Lo incalza in classifica l’irlandese Ian McKinley, mediano d’apertura del Rugby Viadana, 25 anni ancora da compiere, 42 punti e una percentuale al piede superiore al 73%. In terza posizione il francese del Marchiol Mogliano, Aristide Barraud, mediano d’apertura, 25 anni compiuti a marzo. Per lui 37 punti, frutto di 5 piazzati e 11 trasformazioni.


Enrico DANIELE