Per la stagione sportiva 2017-18 il Boccaccio Rugby News cerca collaboratori per ampliare l’offerta informativa con riferimento alle squadre del Petrarca Rugby – articolisti per Under 18 e Under 16, fotografi per Eccellenza, Serie A, Under 18 e Under 16 – inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com
PETRARCA ’70 di Giorgio Sbrocco, Alberto Zuccato e Elena Barbini - E’ disponibile il libro sulla storia del Petrarca – Chi volesse acquistarne una copia (Euro 35,00 + ev. spese di spedizione) può inviare mail a boccacciorugbynews@gmail.com

venerdì 1 marzo 2013

150° DERBY D’ITALIA: COMUNICATO STAMPA DEL PETRARCA


Annunciata anche la data dei funerali di Vasco Nicolao.
Per lui un minuto di silenzio domenica, prima del derby.


PETRARCA RUGBY
COMUNICATO STAMPA
Padova, 1 marzo 2013

DOMENICA A ROVIGO DERBY NUMERO 150
Lutto in casa Petrarca, scomparso Vasco Nicolao

Due giorni al derby di DOMENICA 3 MARZO: andrà in scena allo stadio Battaglini di Rovigo l'edizione numero 150 della sfida più giocata del rugby italiano (ore 15, arbitro Liperini di Livorno, differita su Rai Sport 1 alle 22.30).
In palio anche il Trofeo Adige, realizzato da Giancarlo Signoretto, maestro vetraio di Murano. Questa sera, venerdì, alle 18, presentazione ufficiale del derby al “Centro Geremia” della Guizza, con la presenza di molti giocatori del presente e del passato e la consegna di alcuni riconoscimenti.

Purtroppo in queste ore è arrivata anche una notizia tragica, con la scomparsa, avvenuta ieri sera, di Vasco Nicolao, ex-giocatore del Petrarca negli anni '50, e storico segretario “a vita” dei Petrarchi, l'associazione che riunisce gli ex-giocatori bianconeri. Vasco, anima dell'associazione e memoria storica della società, custodiva da sempre tutta la banca dati anagrafica dei giocatori che hanno vestito la maglia del Petrarca, oltre a organizzare i principali eventi dell'associazione. I funerali si svolgeranno lunedì 4 marzo alle ore 10.30 presso la chiesa di San Nicolò a Padova. Prima del derby di Rovigo verrà osservato un minuto di silenzio per ricordarlo.

Tornando al derby, saranno in tribuna, invitati dal Rovigo, anche molti ex- azzurri delle due società, che hanno ricevuto il cap ufficiale della Federazione in occasione della prima giornata del Sei Nazioni. L'allenatore Andrea Moretti: “Derby 150, una partita che rappresenta la storia del rugby italiano nella quale nuovamente si confrontano passioni e tradizioni tra queste due squadre.
Poter esserne partecipe inorgoglisce me e i ragazzi, che si sono preparati con grande dedizione e senso di responsabilità. Tutti  i derby con Rovigo sono importanti e c'è sempre qualcosa in palio, questo essendo il 150simo della serie riveste un'importanza statistica, verrà ricordato nella memoria storica delle due società. Per questo i ragazzi non vedono l'ora di poter scendere in campo e onorare chi prima di loro ha indossato questa maglia. Io e Rocco Salvan ci attendiamo una partita durissima, sappiamo di dover ribattere colpo su colpo l'aggressività e la voglia di rivalsa che Rovigo metterà sin dai primi minuti e per tutto il resto della partita.
Ci aspettiamo un Rovigo molto dinamico che alternerà spesso il gioco al piede per metterci in difficoltà così come han fatto le Fiamme Oro la settimana scorsa. Dal canto nostro dovremmo essere molto disciplinati e gestire con equilibrio i momenti delicati che ci saranno durante la partita.
Tengo comunque a ringraziare tutti quei giocatori che sono rimasti fuori dalle convocazioni e che  si sono comunque allenati con grande impegno aiutando i compagni a preparare la partita nel migliore dei modi”.
La formazione annunciata: Bortolussi, Bellini, Sanchez, Bertetti, Innocenti, Menniti-Ippolito, Billot, Sarto, Conforti, Holmes, Mathers, Tveraga, Leso, Gega, Furia. A disp.: Damiano, Caporello, D'Agostino, Targa, Ansell, Travagli, Favaro, Chillon.

BRN