Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

lunedì 1 febbraio 2016

NOSTRAN E FERRO: TRE METE A TESTA LE CLASSIFICHE INDIVIDUALI AGGIORNATE ALLA NONA GIORNATA

E’ già clima Derby d’Italia tra i due metaman di Petrarca e Rovigo.

A sx, Luca Nostran (ph Marco Basso) , a dx Matteo Ferro (ph Massimiliano Sandri).
Protagonisti nell'ultima di campionato con 3 mete a testa, una sfida a distanza
che prelude al prossimo 156° Derby d'Italia di domenica prossima.
La nona giornata del Campionato d’Eccellenza, giocata venerdì e sabato scorso, conferma un trend piuttosto stabile per quanto attiene il totale dei punti realizzati nei cinque incontri (192 punti), di poco superiore alla precedente giornata (177 punti, il totale più basso dei nove incontri). Potrebbe significare che le squadre sentono la fatica delle gare disputate (13 gare, tra campionato e coppe).
Una media di 38,40 punti/partita, con 23 mete, 13 trasformazioni (56,52%), 17 calci piazzati.
Significativo rilevare che il maggior numero di punti (53) si è totalizzato al Fattori nella partita tra L’Aquila Rugby Club e Lafert San Donà, finita 25-28, in una gara dove i padroni di casa avevano l’assoluta necessità di vincere.
Nell’anticipo tra Viadana e Lazio solo 27 punti, il totale più basso.
Metaman di giornata i protagonisti del prossimo Derby d’Italia: Matteo Ferro e Luca Nostran (3), cui si aggiunge Edoardo Lubian (2).
Tuttavia, il confronto a distanza tra Ferro e Nostran è senz’altro vinto dal petrarchino perché, se davanti ai rossoblù c’era la matricola Lyons Piacenza, Nostran ha dovuto battersi in casa del Marchiol Mogliano, compagine in piena corsa play off.  

MARCATORI
E’ sempre uno dei veterani del campionato a guidare la speciale classifica marcatori. Stefan Basson realizza 4 trasformazioni e consolida la posizione di testa con 84 punti. Lo segue a 81 punti David Odiete, incappato in una sfortunata giornata al piede (2/6). Terzo Miah Nikora con 74 punti. Sabato 1/3 per l’apertura del Petrarca.
David Odiete, incappato sabato in una "non felice" giornata dalla piazzola
(ph Alfio Guarise)
METAMAN
Come detto, 19 le mete in totale.
Colpo grosso di Nostran e Ferro (3 mete a testa), e 2 di Edoardo Lubian. Una sola meta tecnica assegnata al Rugby Viadana contro la IMA Lazio.
In classifica, Luca Nostran (9 mete) sorpassa David Odiete (8 mete). Salgono al terzo posto Edoardo Lubian e Matteo Ferro (5 mete) che raggiungono Marco Susio (Rugby Calvisano).

MAN OF THE MATCH
Le nomine di questo turno di campionato vanno a Ian Mc Kinley (Rugby Viadana), Edoardo Lubian (Femi CZ Rovigo), Alessandro Onori (Marchiol Mogliano), Giovanni Marchetto (L’Aquila Rugby Club) e Sami Panico (Rugby Calvisano).
La classifica è ancora comandata da David Odiete (3), seguito da Luca Calandro, Luca Nostran, Ed Gower, Ian McKinley e Edoardo Lubian (2)

Edoardo Lubian, sabato 2 mete e nomina a Man Of The Match
(ph dal sito Femi Cz Rovigo)


Enrico DANIELE