Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

martedì 9 maggio 2017

UNDER 18 GIRONE 1 FASE NAZIONALE: PETRARCA, RITMO, AGILITA’ E METE, BATTUTTA L’AS RUGBY MILANO

In gara 2 netta vittoria al Memo Geremia, 29-7
(ph di Riccardo Callegari e Lorenzo Benvenuti)

L'Under 18 batte nettamente AS Rugby Milano in gara 2
(ph Riccardo Callegari)
Nella seconda partita della fase nazionale del Campionato Under 18 il Petrarca di Beppe Artuso sconfigge l’AS Rugby Milano con un netto 29-7.

Grande concentrazione e determinazione da entrambe le parti, ma il Petrarca parte con un grande ritmo di gioco che schiaccia gli avversari nella loro metà campo, per quasi tutto il primo tempo.
Arriva prestissimo la prima marcatura del Petrarca: da un’azione in rimessa laterale, dopo alcuni pick & go è Minazzato al 3’ a posare l’ovale oltre la riga. Benvenuti centra la trasformazione da posizione molto angolata (7-0).

All’11’ la seconda marcatura: bella ricezione di Banzato su rinvio avversario e fulminante ripartenza dell’ala bianconera che va a schiacciare in meta dietro i pali. Una formalità la trasformazione di Benvenuti (14–0).

Il ritmo non cala, la pressione nemmeno: si gioca quasi sempre sulla linea dei 5 metri di Milano con un paio di tentativi in maul ben difesi da Milano.
Al 26’ il pallone esce rapido, arriva a Venturini che prende il placcaggio liberando con un bel off load per Banzato che replica in meta, angolata e non trasformata (19-0).

Il Petrarca è un rullo compressore, qualche errore lo commette, spreca qualche occasione, ma è sempre lì sul punto di incontro e rapido nell’ aprire la palla.
Al 28’ la prima incursione di Milano nei 22 del Petrarca, ma la difesa attenta alza il muro e tutto finisce davanti alla linea di meta.

Al 31’ la meta del bonus, da azione di mischia con Chinchio, Trambaiolo e Fassina che schiaccia in meta sulla bandierina di sinistra. Il vento frena la trasformazione che era indirizzata fra i pali (24–0).
Prima della fine altra incursione inoffensiva di Milano nei 22 del Petrarca dopodiché il sig. Boaretto manda tutti al riposo.

Cambia volto la partita nel secondo tempo.
Il Petrarca è già appagato del risultato e si rilassa più del dovuto, lasciando spazio alle individualità di Milano che non ci sta a perdere e fa lavorare anche l’ottimo pack che al 17’ arriva pericoloso ad un passo dalla meta.
La meritata marcatura ospite arriva solo un minuto più tardi con il nuovo entrato Volpi. Preciso il piede di Ratcliffe che trasforma (24-7).

E’ comunque il Petrarca a riprendere il pallino del gioco reagendo però in maniera più confusa e trovando la quinta marcatura solo nel finale.
Il grosso del lavoro è sempre della mischia dopo una rimessa laterale ed è Longhin a posare l’ovale oltre. Magon non trasforma da posizione angolata, ma il direttore di gara chiude le ostilità sul punteggio di 29-7 a favore del Petrarca.

Altri cinque punti nel carniere dei bianconeri che dovranno ora affrontare il doppio e decisivo confronto contro la Femi CZ Rovigo domenica prossima al Battaglini e il 21 a Padova, in concomitanza con il 160° Derby d’Italia delle prime squadre.

Il tabellino del match
Campionato Under 18 – Girone 1 - Fase Nazionale
Impianti Sportivi Memo Geremia – Padova - Domenica 7 maggio 2017
Petrarca Rugby srl vs AS Rugby Milano 29-7 (24-0)

Marcatori: p.t. 3’ m Minazzato tr Benvenuti (7-0); 11’ m Banzato tr Benvenuti (14-0); 26’ m Banzato (19-0); 31’ m Fassina (24-0); s.t. 58’ m Volpi tr Ratcliffe (24-7); 71’ m Longhin (29-7)

Petrarca Rugby: 15 Venturini; 14 Coppo, 13 Belluzzo, 12Pavan, 11 Banzato; 10 Benvenuti (48’ Scagnolari), 9 Gatto (46’ Magon); 8 Trambaiolo (66’ Boscolo), 7 Zulian (70’ Vettore), 6 Sturaro; 5 Ceolin (45’ Goldin), 4 Minazzato; 3 Fassina, 2 Chinchio (62’ Longhin), 1 Lazzarotto.
A disposizione non entrati: 22 Baldan
Allenatore: Giuseppe Artuso

As Rugby Milano: 15 Bellati; 14 Bellisomo, 13 Longoni, 12 Ruggeri, 11 Fattori; 10 Ratcliffe, 9 Pani; 8 Antinori, 7 Bedini, 6 Sbalchiero; 5 Ferrauto, 4 Singh; 3 Betti, 2 Beretta, 1 Cantoni.
A disposizione: 16 Torchio, 17 Formichetti, 18 Volpi, 19 Corsi, 20 Russo, 21 Della Giustina, 22 Albertin.
Allenatore: Michele Festa

Arbitro: Simone Boaretto (Rovigo)

Calciatori: Benvenuti 2/4 tr, Magon 0/1 tr; Ratcliffe 1/1 tr
Cartellini: nessuno
Note: cielo coperto, vento, campo in ottime condizioni, spettatori 600
Punti conquistati: Petrarca Rugby 5, AS Rugby Milano 0.

Gli altri risultati e le classifiche della seconda giornata.
Girone 1
Classifica (±diff)
10 Petrarca Rugby (+80)
10 Femi CZ Rovigo (+40)
1 AS Rugby Milano (- 28)
0 Monferrato Rugby (-92)

Prossimo turno, domenica 14 maggio 2017
Monferrato Rugby vs AS Rugby Milano
Femi CZ Rovigo vs Petrarca Rugby

Girone 2
Rugby Napoli Afragola vs Toscana Aeroporti I Medicei 21-12
UR Capitolina vs Cavalieri UR Prato Sesto 15-7
Classifica (±diff)
9 UR Capitolina (+42)
4 Cavalieri UR Prato Sesto (+1)
4 Rugby Napoli Afragola (0)
0 Toscana Aeroporti I Medicei (-43)
Prossimo turno, domenica 14 maggio 2017
Toscana Aeroporti I Medicei vs Cavalieri UR Prato Sesto
Rugby Napoli Afragola vs UR Capitolina

(ph di Riccardo Callegari)








(ph Lorenzo Benvenuti)










Enrico Daniele