Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

domenica 6 settembre 2015

UN PETRARCA TUTTO NUOVO

Arrivi, ritorni e partenze: l’allenatore e i suoi collaboratori

Chiuso un ciclo triennale, il Petrarca ha voltato pagina ancora una volta.
A fine campionato erano molte le indiscrezioni su chi avrebbe guidato la squadra nella stagione 2015-16.
A spuntarla, alla fine, un nome importante, quanto discusso, ma indubbiamente uno dei tecnici più preparati e di successo del rugby italiano: Andrea Cavinato, trevigiano classe 1963, un passato di giocatore da mediano di mischia nelle giovanili del Treviso (con cui ha vinto un campionato Under 17 e giocato 2 incontri con la prima squadra), poi a Casale sul Sile (55 presenze in serie A dal 1986 al 1993).
Da allenatore il primo successo importante è lo scudetto con Calvisano nel 2005. Entrato nel giro dei tecnici federali, ha portato al successo l’Under 19 nel JWC 2007.
Successivamente ancora nei club: due Coppe Italia e una Supercoppa a Parma.
Ancora nelle Nazionali giovanili: riporta l’Under 20 nell’élite che disputerà il Mondiale in Veneto nel 2011.
Dopo l’esperienza azzurra, il ritorno a Calvisano in Eccellenza per vincere nuovamente campionato e Trofeo (2011-12) e arrivare ai play off nella stagione 2012-13.
Andrea Cavinato alla fine di una gara del campioato 2012-13 allo Stadio Plebiscito
(ph Franco Cusinato)
Passa alla guida delle Zebre in Pro 12 nel 2013-14 e allena anche la Nazionale Emergenti.
L’esperienza con la franchigia di stanza a Parma si interromperà piuttosto bruscamente nella scorsa stagione a febbraio 2015, con un esonero anticipato a causa di un “acceso diverbio” con il suo Direttore Sportivo, Roberto Manghi.
Il carattere “deciso” di Cavinato non è sempre stato il suo “fiore all’occhiello”, ma l’opportunità di un pronto riscatto potrebbe arrivare proprio dall’occupare una panchina importante come quella del Petrarca, ambedue decisi a ritrovare un posto nell’élite del rugby italiano.
Ad affiancarlo nel compito di guida ai bianconeri, Augusto Allori (a sx in maglia Marchiol Mogliano), argentino classe 1978, di Tucuman, un passato di pilone con gli Amatori Catania, poi per sei stagioni alla Benetton Treviso, con un intermezzo a Edimburgo, e due a Mogliano. Allori si occuperà degli avanti.
A dare una mano a Cavinato anche Andrea Marcato, allenatore skills, con Alessandro Chillon e Paolo Negrini come preparatori atletici.

Alessandro Chillon (ph Massimo Sardena)
Paolo Negrini (ph dal suo profilo Facebook)
Andrea Marcato, specialista dalla piazzola, allenatore skills
(ph Corrado Villarà)

Enrico DANIELE