Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

mercoledì 18 maggio 2016

PLAY OFF 2015-16: MOGLIANO E PETRARCA PROVANO IL RIBALTONE

Rovigo e Calvisano hanno già ipotecato la finale e giocheranno in casa, ma le due sconfitte promettono battaglia.
Rizzo e Blessano dirigeranno le due gare.


Il prossimo fine settimana si disputeranno le due semifinali di ritorno.
Femi CZ Rovigo e Rugby Calvisano, con le vittorie in trasferta dell’andata, hanno messo una seria ipoteca sulla finale, quasi non fosse stato sufficiente il campionato giocato da entrambe ai massimi livelli.
E’ inutile negarlo, sono loro le due formazioni più forti. Alla fine della regular season tra loro solo 3 punti di distacco, stesso percorso (2 sconfitte in 18 gare) e un distacco dalla terza classificata (il Petrarca) di ben 14 punti; entrambe finaliste delle ultime 2 stagioni.
Ma, se i numeri parlano chiaro, non è dato per certo che Marchiol Mogliano e Petrarca Rugby abbiano già tirato i remi in barca. Tutt’altro. Entrambe le formazioni all’andata hanno dato prova di saper tener testa alle avversarie ed è certo che si batteranno col coltello tra i denti per non perdere la ghiotta occasione di giocarsi una finale scudetto. A Mogliano la finale manca dal 2013, quando vinsero il primo tricolore in casa de I Cavalieri Prato. Al Petrarca dalla finale scudetto del 2011, vinta al Battaglini contro Rovigo.

Si inizia sabato 21 alle ore 20:00, diretta su Rai Sport 2.
Al “Battaglini” di Rovigo il Marchiol Mogliano tenterà di mettere i bastoni tra le ruote alla Femi CZ Rovigo. All’andata era finita 13-10 (4-1) per i bersaglieri di Joe McDonnell e i leoni guidati da Ezio Galon serve almeno una vittoria con uno scarto maggiore (o con più mete di Rovigo) e senza che Rovigo incameri punti di bonus.
Per dirigere l’incontro è stato designato il sig. Elia Rizzo. In questo campionato, l’arbitro della sezione di Ferrara ha diretto 5 incontri in campionato, ed una sola volta con il Marchio Mogliano sul terreno di gioco (7° turno, Marchiol Mogliano vs Rugby Calvisano 14-24)

Domenica 22, alle ore 17:45, in diretta su Rai Sport 1, l’altra semifinale tra il Rugby Calvisano e il Petrarca Rugby.
Il Petrarca torna al “Peroni Stadium” per la seconda volta in questa stagione. Ci era stato al 12° turno e uscì sconfitto 18-13 dopo che, verso la fine dell’incontro, ad un certo punto poteva anche ribaltare la situazione a proprio favore. La gara rimane famosa per il “tentativo” di Calvisano di far rientrare Salvatore Costanzo dalla panchina, in sostituzione di un trequarti, quando in campo c’erano già 3 prime linee. L’arbitro di allora, Emanuele Tomò, si accorse del fatto e rimise a posto le cose. Diversamente sarebbe stata partita persa a tavolino per i calvini. Ma quella è acqua passata.
Domenica la squadra di Cavinato si gioca il tutto per tutto, considerando anche che non potrà utilizzare molti giocatori infortunati (Giusti, Benettin, Targa, Salvetti, Delfino, Bellini, Maistri, Su’à). Un compito piuttosto difficile.
Designato a dirigere l’incontro il sig. Claudio Blessano. L’arbitro della sezione di Treviso, in questo campionato ha diretto 9 gare. Per tre volte con Calvisano (4° turno, Calvisano vs Viadana 36-12; 9° turno Fiamme Oro vs Calvisano 13-20; 17° turno Rovigo vs Calvisano 30-10) e per una sola volta col Petrarca (5° turno, Petrarca vs San Donà 39-18).
Anche al Petrarca non resta che vincere con uno scarto maggiore (all’ andata era finita (3-11) o con più mete, senza bonus da parte di Calvisano.


Enrico DANIELE