Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

martedì 28 febbraio 2017

158° DERBY D’ITALIA: AMARCORD DURANTE L’ATTESA

1990-91 una vittoria per parte

La CZ Cagnoni, Campione d'Itaia ss. 1989-90. Lo diverrà nuovamente 26 anni dopo, nella ss. 2015-16.
"Naas" Botha è il primo a sx del Presidente Suriani, al centro della foto.
Piatto forte della dodicesima giornata del Campionato d’Eccellenza è senza dubbio la gara tra Femi CZ Rovigo e Petrarca Rugby.
L’attesa per il 158° Derby, quello con la “D” maiuscola, l’unico a poter fregiarsi dell’appellativo di “Derby d’Italia”, è sempre altissima e le aspettative delle due rivali di sempre sono molto alte.

Per la Femi CZ Rovigo è la prima volta al “Battaglini” da Campione d’Italia contro il Petrarca. Infatti, l’ultima volta che Rovigo disputò il derby casalingo con lo scudetto ancora cucito sulle maglie (targate CZ Cagnoni) era stato nella stagione 1990-91.

Il Petrarca, allenato "non ufficialmente" da "Napoleone" Vittorio Munari (n.d.r. in panchina ci andava Sbrocco, perché Munari aveva incarichi in Federazione) era in una grande fase di cambiamento, con una rosa che aveva perso quasi tutti i campioni degli anni ottanta e tra le fila bianconere, da Parma, era arrivato il sudafricano Cameron Oliver, mediano d’apertura che perirà prematuramente due anni dopo, all’età di 29 anni, in un tragico incidente stradale a Pretoria.

L’incontro di andata, all’undicesima giornata, si giocò al Plebiscito il 7 gennaio 1991 e il Petrarca si aggiudicò il 94° Derby per 19-3. Protagonisti Cameron Oliver con 5 calci piazzati e Stefano Sandonnini autore di una meta (che allora valeva 4 punti). Al rientro, nel ruolo di tallonatore, la “bestia nera” dei bersaglieri, Antonio Galezzo, fermo dall’anno prima per motivi di lavoro.
I bianconeri scesero in campo con la seguente formazione: 15 Tomasiello; 14 Beraldin, 13 Parladori (67’ De Lissandri), 12 Sandonnini, 11 Bimbati; 10 Oliver, 9 M. Lorigiola; 8 Farina, 7 Covi, 6 Saetti; 5 Cibin, 4 Gardin; 3 Zulian, 2 Galeazzo, 1 Vigolo.

Al centro della foto, Cameron Oliver con a sx Stefano Sandonnini.
Si riconoscono, a sx dei due Fabio Beraldin e a dx Matteo Piovene e Andrea Zulian.
(ph. dalla pubblicazione de I Petrarchi per il trentennale del 1° scudetto)
Al ritorno, il 15 aprile del 1991, si giocò al “Battaglini” nell’ultima giornata della stagione regolare, e finì 12-9 per i bersaglieri. I punti del Petrarca arrivarono tutti dal piede dello sfortunato giocatore sudafricano.
Questa la formazione del Petrarca: 15 Tomasiello; 14 Beraldin, 13 Parladori (60’ De Bernardo), 12 Sandonnini, 11 Minozzi; 10 Oliver, 9 M. Lorigiola; 8 Gardin, 7 Covi, 6 Saetti; 5 Dell’Uomo (41’ Farina), 4 Cibin; 3 Zulian, 2 Galeazzo, 1 Vigolo.


Enrico DANIELE