Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

venerdì 31 marzo 2017

SERIE B GIRONE 3: APERTA LA CACCIA AI GRIFONI

Domenica alla Guizza arriva Rugby Oderzo, 4^ in classifica
Roccia Rubano in trasferta a Mirano per trovare punti salvezza

L'arbitro Clara Munarini, tra le migliori donne arbitro del panorama nazionale,
è stato designato per dirigere Petrarca vs Grifoni Oderzo
(ph Ferdinando Murgia)
Impegno casalingo per il Petrarca di Salvan e Monfeli.
Domenica 2 aprile al “Memo Geremia” arrivano i Grifoni Rugby Oderzo, tenace franchigia della Sinistra Piave, composta da atleti del club opitergino e, per la maggior parte, da quelli di San Donà.

Il kick off è previsto alle ore 15:30 e il designatore del CNAr ha affidato la direzione di gara alla sig.ra Clara Munarini di Parma, una delle donne arbitro più quotate nel panorama attuale.


Il club trevigiano, nato nel 2006, porta i colori sociali bianco e rosso, con il simbolo del grifone, leggendaria figura mitologica con il corpo di leone e la testa d’aquila, in realtà un maestoso uccello rapace.
Non è questo a farne un avversario temibile, bensì lo score dei biancorossi, pressoché pari a quello di Rugby Paese e identico a quello di Iniziative Villorba (avversario del Petrarca nel prossimo turno casalingo).
Su 17 incontri sono 12 le vittorie, un pareggio e 4 sconfitte, 386 punti contro 246 subiti, quarto posto a 59 punti, a -1 da Villorba e -5 da Rugby Paese.

Una gara importante, anche perché a 5 dal termine, i Grifoni mantengono intatte le chances per poter conquistare il secondo posto, utile per poter accedere alle semifinali promozione.
Lo staff del Petrarca dovrà quindi mettere in atto tutte le contromosse necessarie per far fronte all’ennesimo duro impegno e per mantenere quell’imbattibilità che dura da inizio stagione.

Impegno difficile anche per il Roccia Rubano, chiamato alla trasferta di Mirano.
Il XV biancorossoverde, affidato ai primi di febbraio alla guida del terzetto Colleselli, Baraldo e Palandrani (che hanno preso il posto di Zulian e Matteralia), stanno cercando di risalire la china da un fondo classifica che continuano a condividere con il Fulvia Tour Villadose.


Il terzultimo posto, primo utile per mantenere la categoria, è attualmente occupato dal Rugby Feltre (+4) che sarà avversario del Roccia nell’ultima trasferta stagionale.
Da qui alla fine, il calendario dei cinghiali è quasi proibitivo. Praticamente dovranno giocare come fossero tutte finali, a cominciare dalla trasferta di Mirano, cui seguirà quella a Paese (seconda forza del campionato) e l’impegno casalingo contro i Caimani. Poi il doppio scontro diretto: in trasferta a Feltre e la chiusura in casa con il Villadose.

La classifica del girone 3:
78 Petrarca, 64 Rugby Paese, 60 Villorba, 59 Oderzo, 52 CUS Padova.
28 Mirano e Caimani, 27 Bergamo, 26 Mogliano, 24 Feltre.
20 Rubano, 18 Villadose.


Enrico DANIELE