Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

lunedì 15 maggio 2017

UNDER 18: PETRARCA E TRE, VINTO IL DERBY 24-12

Vittoria importantissima dei ragazzi di Beppe Artuso
E tra una settimana si replica alla Guizza

Venturini e Coppo, affrontati da Loro e Zeggio: quattro protagonisti del derby vinto dal Petrarca
(ph Lorenzo Benvenuti)
Il grande caldo improvviso di domenica e l’iniziale doppio colpo da knock-out della Femi CZ Rovigo, che avrebbe tramortito anche il pugile più forte, non ferma il cammino del XV di Beppe Artuso.

A Rovigo il Petrarca Rugby Under 18 si impone con autorità contro la Femi CZ Rovigo 24-12 confermando il primato in classifica (3/3 le gare vinte, 15 punti incamerati) e le proprie ambizioni.
Con la direzione di gara dell’internazionale Elia Rizzo di Cremona, il match si disputa nel campo 2, arido e poco degno di un derby.

Il Petrarca parte subito forte con un gioco veloce e il solito ritmo sfiancante, tuttavia non ricavandone il giusto compenso, grazie ad una difesa ben impostata della Femi CZ Rovigo.
I padroni di casa giocano a loro agio sul terreno amico e piazzano subito le due mete (Zeggio e Merlo) che al 15’ portano Rovigo a +12.

Il Petrarca assorbe bene il doppio colpo e replica immediatamente con un’azione di rimessa che porta Venturini in bandierina di destra: 12-5
Dopo il water break il pareggio: è Trambaiolo a posare l’ovale dietro l’acca e Benvenuti a trasformare facile per il 12-12 che dura sino al termine del primo tempo.

Si riparte da zero, quindi, nella seconda frazione, ma il Petrarca deve migliorare il gioco alla mano (troppi i falli nel primo tempo) e concretizzare di più l’enorme mole di lavoro. Passano 15’ prima di vederne gli effetti: Coppo riceve una “palombella” di Benvenuti molto profonda ma al momento di schiacciare perde palla e Rizzo annulla la marcatura. La meta è nell’aria: il Petrarca comprime un Rovigo affaticato nei propri 22 e da rimessa laterale arriva la segnatura di Venturini, trasformata da Goldin, appena subentrato a Trambaiolo, infortunato. E’ il sorpasso, 12-19.

Rovigo sembra non essere domo e difende col coltello tra i denti costringendo il Petrarca a numerosi falli, portandosi poi in avanti con grande orgoglio. Tuttavia, alla distanza, la preparazione atletica dei bianconeri fa la differenza. I nuovi entrati danno freschezza e nuovo ritmo alla gara.
Il colpo di grazia è da manuale: Rovigo chiude il Petrarca nei propri 22 e lo martella con una serie di pick & go ma ad uscire con la palla in mano è Venturini che con due cambi di direzione si ritrova quasi a metà campo. Lo segue Coppo che alla ricezione dell’ovale spende tutto quello che gli resta nelle gambe bruciando gli avversari per la meta del bonus che chiude le ostilità.

Domenica prossima la prima giornata di ritorno proporrà nuovamente il derby alla Guizza, che anticipa di qualche ora quello al “Plebiscito” della prima squadra. In caso di vittoria, il Petrarca metterebbe una seria ipoteca alla finale.

Campionato Under 18 – Terza Giornata fase nazionale - Girone 1
Campo 2 dello stadio Battaglini di Rovigo – domenica 14 maggio 2017
Femi CZ Rovigo vs Petrarca Rugby 12-24 (12-12)

Marcatori: 10’ m Zeggio (5-0); 15’ m Merlo tr Borin (12-0); 16’ m Venturini (12-5); 24’ m Trambaiolo tr Benvenuti (12-12); 52’ m Longhin tr Goldin (12-19); 67’ m Coppo (12-24). 

Femi Cz Rovigo: 15 Ramirez; 14 Zeggio, 13 Moscardi, 12 Teneggi, 11 Ceglia; 10 Borin, 9 Loro; 8 Venco, 7 Milan, 6 Chiarello; 5 Vianello, 4 Parolo; 3 Tellarini, 2 Vecchini, 1 Merlo.
A disposizione: 16 Bellettato, 17 Scarparo, 18 Lugato, 19 G. Visentin, 20 A. Visentin, 21 Carretta, 22 Marra.
Allenatore: Matteo Ballo

Petrarca Rugby: 15 Venturini; 14 Coppo, 13 Belluzzo, 12 Pavan, 11 Banzato; 10 Benvenuti (40’ Scagnolari), 9 Gatto (40’ Magon); 8 Trambaiolo (36’ Goldin), 7 Zulian, 6 Sturaro; 5 Ceolin, 4 Minazzato; 3 Fassina (70’ Boscolo), 2 Chinchio (55’ Longhin), 1 Lazzarotto.
A disposizione non entrati:18 Vettore, 22 Baldan
Allenatore: Giuseppe Artuso
Punti conquistati in classifica: Femi CZ Rovigo 0, Petrarca Rugby 5.

Nell’altra gara del girone 1 l’AS Rugby Milano ha vinto la gara in trasferta a Monferrato 40-12
La classifica dopo la terza giornata.
15 Petrarca Rugby
10 Femi CZ Rovigo
6 AS Rugby Milano
0 Asd Monferrato Rugby

Girone 2
La situazione del girone 2 vede al comando la UR Capitolina che in trasferta ha battuto il Rugby Napoli Afragola 20-15 e al secondo posto I Cavalieri UR Prato Sesto che hanno vinto il derby con I Medicei 26-10
La classifica completa
13 UR Capitolina
9 Cavalieri UR Prato Sesta
5 Rugby Napoli Afragola
0 Toscana Aeroporti I Medicei


Enrico DANIELE