Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

sabato 25 ottobre 2014

CAMPIONATO ECCELLENZA: ROVIGO MANDA UN MESSAGGIO AL CAMPIONATO

Sconfitta dai Cardiff Blues, ma non dominati.

Mentre le altre di Eccellenza sperimentano soluzioni alternative nel Trofeo, la Femi CZ Rovigo si gioca la propria onorabilità e quella del rugby nostrano, in European Rugby Challenge Cup.
Pur nella sconfitta odierna al Battaglini contro i Cardiff Blues (33-18), la squadra di Filippo Frati lancia chiari messaggi anche al campionato d’Eccellenza. E lo fa dimostrando di saper tener testa ad una formazione di categoria superiore (i Blues giocano nel Pro 12) che solo nella ripresa è riuscita a conquistare il punto di bonus con la quarta meta marcata da Vosawai (nella foto dell'Uffico Stampa rossoblu), nr 8 ex di Treviso.



I rossoblu vanno addirittura in vantaggio al 9’ pt con Rodriguez che intercetta un pallone sulla tre quarti campo avversaria e si avvia al “piccolo trotto” in mezzo ai pali, sorprendendo la difesa dei gallesi. In precedenza Montauriol era stato fermato ad un passo dalla marcatura.
Sono i Blues però a prendere in mano le redini del gioco, forti specie nei punti d’incontro dove fanno valere la maggior fisicità, ma con Rovigo che concede assai poco, specie in mischia chiusa dove la prima linea di partenza (Ravalle, Ceccato e Roan) tiene testa a Jenkins, Dacey (man of the match a fine gara) e Andrews. Sono tre le mete dei gallesi nella prima frazione di gioco: 12’ e 30’ Jenkins e al 25’ Turnbull (due le trasformazioni di Patchell). In chiusura il piazzato di Farolini che ferma lo score sul 10-19 per gli ospiti.
Nella seconda frazione di gioco, Cardiff sposta nettamente il baricentro  sulla metà campo rossoblù, e ci si aspetta la mattanza. Tuttavia la difesa di Rovigo concede molto poco agli avversari. La meta di Vosawai arriva infatti solo al 21’, dopo una serie infinita di tentativi andati a vuoto e bissano al 29’ con Cook, che sfrutta l’ennesimo carrettino da touche.
Rovigo non perde mai la testa e resta sempre concentrata sull’avversario, anche se i cambi favoriscono più i gallesi che i rossoblu (nel secondo tempo, tra gli altri, è entrato anche Adam Jones, nella foto in placcaggio su De Marchi).


Gli uomini di Frati coronano una bella prova finendo in attacco, a loro volta in meta in maul da touche con Montauriol, premiato come miglior giocatore di Rovigo.
Gara diversa da quella che normalmente siamo abituati a vedere: delle molte mischie, un sola resettata e fatta ripetere dall’ arbitro francese Cardona, che ha lasciato correre molte azioni normalmente sanzionate dagli arbitri nostrani.
Ne è risultata una partita veloce e piacevole, senza soluzione di continuità, che ha impegnato a fondo le squadre, vinta dalla più forte, senza però mai dare l’impressione netta di dominare gli sconfitti.
Una buona iniezione di fiducia in vista della ripresa del campionato che vedrà la Femi CZ Rovigo impegnata contro L’Aquila al Battaglini, in preparazione alla trasferta di Calvisano, dove si potranno valutare le reali potenzialità di Rovigo.
Il tabellino del match.

Femi-Cz Rugby Rovigo Delta vs Cardiff Blues 18-33
Marcatori: p.t. 9' m. Rodriguez tr. Farolini (7-0), 12' m. Jankins G. non tr. (7-5), 25' m. Turnbull tr. Patchell (7-12), 30' m. Jenkins G. tr. Patchell (7-19), 42' cp. Farolini (10-19); s.t. 9' cp. Farolini (13-19), 21' m. Vosawai tr. Patchell (13-26), 29' m. Cook tr. Patchell (13-33), 40' m. Montauriol non tr. (18-33)
Femi-Cz Rugby Rovigo Delta: Farolini, McCann, Majstorovic, Menon, Lubian L. (22' st. Bortolussi), Rodriguez (30' Pavanello), Frati (16' st. Bronzini), Roan (30' st. Gajion), Ceccato (22' st. Mahoney), Ravalle (14' st Quaglio), Maran (14' st. Lubian E.), Montauriol (c), Ruffolo, Caffini, Zanini (14' st. De Marchi).
All.: Frati
Cardiff Blues: Patchell (30' st. Walsh); Smith, Allen (1' st. Evans), Thomas, Fish; Davies G., Williams L. (19' st. Jones L.); Jenkins G. (30' st. Davies T.), Dacey (25' st. Williams R.), Andrews (15' st. Jones A.), Dicomidis (18' st. Paulo), Cook, Turnbull, Navidi (c) (20' st. Jenkins E.), Vosawai.
All. Hammett
Arbitro: Cardona (Fra)
G.d.l.: Berdos (Fra) e Amic (Fra)
Quarto uomo: Simone Boaretto (Ita)
Man of the match: Dacey (Cardiff Blues)
Cartellini: nessuno
Calciatori: Farolini 3/4 (Rovigo), Patchell 4/5 (Cardiff)
Note: giornata soleggiata, 17°, campo in ottime condizioni. Spettatori: 1750.


Enrico DANIELE