Il Boccaccio Rugby News cambia volto! La nuova versione del sito all'indirizzo www.boccacciorugbynews.it
Questa versione del blog rimarrà attiva ancora per qualche tempo

Il nuovo Boccaccio Rugby News

venerdì 9 ottobre 2015

NEL 4° DERBY DAY IL 155° DERBY D’ITALIA. SI GIOCHERA’ A TREVISO E IN MOLTI SI DOMANDANO “PERCHE’?”

Sabato inizia l’86°campionato d’Eccellenza.
In evidenza il Derby Day a Treviso.
Criticata da molti la scelta di giocare in “campo neutro”.

Esordio assoluto di Cavinato e Allori nel derby contro Rovigo.


Sabato 10 ottobre inizierà l’86° Campionato Italiano di Rugby a 15.
In evidenza i due incontri inseriti nel Derby Day di scena al “Monigo” di Treviso.

Prima Petrarca e Femi CZ Rovigo disputeranno il 155° Derby d’Italia (diretta su Rai Sport 1 alle 15:00), poi sarà la volta di Lafert San Donà e Marchiol Mogliano.
Criticata da molti la scelta di disputare a Treviso il Derby Day (inizialmente addirittura previsto per venerdì 9 alle 18:00) in quanto non se ne capisce la vera utilità. Molti rimarranno a casa a vederla in televisione.
Ad ogni modo le cose sono fatte da tempo e, quanto pare, anche i quattro Presidenti sono stati d’accordo. Buon per loro.
Occhi e telecamere Rai puntati, ovviamente, sul 155° derby tra Petrarca e Rovigo.
Prima assoluta per Andrea Cavinato e Augusto Allori, che ricevono in eredità tre anni di derby dalla gestione Moretti-Salvan.
Un bilancio negativo, con due sole vittorie (su 6 incontri). Scoppiettante quella del 7 ottobre 2012, 33-9 al Plebiscito. Entusiasmanti le due mete di Lorenzo Innocenti (man of the match) e quella di Mattia Bellini (allora appena 18enne), dopo solo un minuto dal suo esordio nel massimo campionato. Di misura, ma meritata, quella della stagione 2013-14 nel 152° derby al Plebiscito: 17-14 (mete di Jacopo Sarto e del solito Lorenzo Innocenti). Era il 3 maggio 2014 e da quel giorno, in campionato il Petrarca non batterà più l’eterna rivale di sempre.
Vanno, però, ricordate anche le sconfitte.
Su tutte l’umiliante 39-0 inflitto al Petrarca dai bersaglieri al Battaglini (10° turno, 25 gennaio 2014) e il pesante 24-6 subito al Plebiscito nella stagione scorsa (10° turno, 1 febbraio 2015). In quell’occasione si rivelarono “funestamente profetiche” le dichiarazioni del Presidente Toffano, rese alla stampa nella settimana precedente il 154° derby.
Sabato sarà tutta un’altra storia?
Tutti noi di fede bianconera ce lo auguriamo vivamente, anche se l’avversario è tra i pretendenti alla conquista dei play off, impegnato nella corsa allo scudetto, vero e proprio “miraggio” delle ultime stagioni rossoblu. Nella campagna acquisti estiva, pur avendo perso molti elementi di spicco e ridotto il budget, la squadra del Presidente Zambelli si è attrezzata in maniera più che consona per raggiungere l’obiettivo prefissato.
Traguardo che è anche quello dichiarato dalla Società di via Gozzano, e c’è da augurarsi che, stavolta, siano “felicemente profetiche” le dichiarazioni di Toffano & C. alla presentazione della squadra.
I play off mancano da troppo tempo al Petrarca (precisamente dall’anno dello scudetto, ss. 2010-11), anche se falliti per uno-due punti in un paio di stagioni.
Dal mio punto di vista, non sono d’accordo sulla disputa del derby proprio all’inizio di stagione tuttavia, in caso di vittoria contro Rovigo, potrebbe essere una grande iniezione di fiducia per la squadra bianconera, praticamente tutta nuova in prima linea. Diversamente…non ci voglio pensare.
E allora un grande “in bocca al lupo” a Cavinato, Allori e a tutto lo staff e il mio consueto “Forza Petrarca. Sempre!”



Enrico DANIELE